FACCIA A FACCIA CON JOMHOD "KING OF THE RING"
KIATADISAK

Di Carlo Di Blasi

Carlo di Blasi: Johmod quando hai iniziato a praticare ed in quale palestra?

Jomhod : Ho iniziato la Muay Thai quando avevo 7 anni al Kiatadisak Camp a Panganga, vicino a Phuket in Thailandia l'allenamento era molto duro e meticoloso, si viveva nel Camp. I primi 6 mesi sono stati impiegati solo nell'apprendere spostamenti e posizione di guardia

CDB : Quando hai sostenuto il tuo primo combattimento e dove?

J : avevo solo 11 anni a Phuket, era anche il mio primo combattimento
da professionista. Non ho mai combattuto da dilettante. Durante il combattimento
ero molto eccitato e nervoso, ma comunque vinsi. Mi guadagnai così 200 bath
(moneta locale thailandese).

CDB : Quando hai ottenuto il tuo primo titolo?

J : a 16 anni Campione della Thailandia del Sud. Vinsi ai punti e fu un combattimento
duro

CDB : In quante diverse nazioni hai combattuto ?

J : Così tante, le ricordo a malapena. Oltre una ventina: USA, Inghilterra, Australia
Danimarca, Olanda e ovviamente Italia dove ho battuto l'Olandese Ron Post
Vincendo il Mondiale ISKA di Muay Thai.

CDB : Quando e come sei arrivato in Europa ?

J : nel '95 fui inviato in Finlandia da i fratelli Mustonen (ndr Kay Mustonen è stato
Il pioniere della Muay Thai in Finlandia e allenatore di MIKA PETRILA il
Campione Europeo che battè Paolo Bioti a Kickboxingmania nel 1995). Mi è
subito piaciuta l'Europa dove le prospettive di lavoro pe rme erano molto interessanti visto l'alto interesse da parte dei Nordeuropei per la boxe thai. Ora vivo e lavoro ad Helsinki.

CDB : Quale è stato il tuo combattimento più duro.

J : In Thailandia contro Vichan Chorrotchai che ho affrontato 6 volte. Tre volte ho
Vinto e 3 voltr ho perso. Erano i tempi duri del Lumpini Stadium. Si combatteva
Tutte le settimane e ogni volta era una guerra ……

CDB : Quale è il tuo Fighting record?

J : Difficile ricordare tutti i miei combattimenti ho 222 combattimenti, vinti 202
persi 20 e 76 K.O.

CDB : Che titoli detieni ?

J : attualmente ho 9 titoli Mondiali, 2 titoli del Ratchadamnoen Stadium, 1 del Lumpini Stadium, 1 titolo Mondiale di Kick e sono stato Campione della Thailandia del Sud.

CDB : Si parla dii una tua entrata nel circuito del K-1 MAX ( ndr il circuito K-1 per pesi
- 72.5 Kg)

J : forse, ma per il momento partecipo al circuito WPKL della World Champion's
League di Mohamed Ait Assou

CDB : Quali sono i tuoi piani per il futuro ?

J : Credo che questo sarà il mio ultimo anno di combattimenti oltre alla Champion's
League, ho un contratto per mettere in palio il mio titolo Mondiale ISKA a Milano Sabato 10 Maggio al MazdaPalace (ex PalaVobis) nel corso di OKTAGON K-1.
Poi continuerò ad allenare atleti nella mia Palestra di Helsinki "King of the Ring", dove ho alcuni giovani molto promettenti. Infine mi dedicherò a tenere seminari in giro per il mondo.

CDB : Quali sono state le tue impressioni dell'Italia ?

J : Adoro il vostro Paese ! Così più caldo rispetto alla Finlandia. Anche l'atmosfera è
Fantastica. Ho combattuto a Genova, dove mi hanno derubato della mia vittoria contro Francois Pennacchio, che era l'idolo locale, ma il pubblico italiano mi ha
Osannato come se fosse stata annunciata la mia vittoria (ndr Pennacchio fu ridotto a tale mal partito da essere ospitalizzato nella serata stessa, e dopo quel match si ritirò dalle competizioni). Anche a Milano al palalido ho avuto delle vibrazioni molto positive, ma è stato ad OKTAGON che ho avuto le stesse sensazioni che ho provato durante la King's Cuo di Bangkok (ndr l'annuale Torneo in onore del Compleanno del Re, che si svolge all'aperto a Bangkok davanti a oltre 100.000 spettatori). Tutta quella gente che urlava, mi esaltava. So che il pubblico era per l'Olandese Ron Post, mi hanno spiegato che da Voi gli Olandesi riscuotono grande fama e simpatie, ma quando l'ho battuto, ridicolizzandolo, tutti hanno applaudito me ancora una volta e così sarà chiunque sia il mio avversario.

CDB : all'ora attuale non è stato ancora comunicato il nome del tuo challenger, si parla di
Vincent Vilvoyen, il vincitore di OKTAGON '99, o del Campione Olandese Rafi, e dell'Estone Klaudis "Notorius" Sklaudis, tutti atleti di gran razza, cosa ne pensi.

J : (diventando improvvisamente serio) Io non penso, io combatto e basta. Non chiedo mai chi è il mio avversario ma solo dove e quando. Il prezzo lo stabilisce il mio
Manager (ndr il famoso Mister Feisal , il Don King della Scandinavia)e il vincitore
lo decide la legge del Ring : quella del più forte, cioè la mia.

JOMHOD KIATADISAK


Jomhod attualmente il Thilandese più forte in Europa.

Il suo score record parla per lui 222 W, 20 L e 76 K.O.

1986 Campione della Thailandia del Sud cat - 59,60 kg

1989 Campione dello Stadio Lumpini cat - 63,5 kg

1991 Campione Mondiale WMTC di Thaiboxe

1994 Campione dello Stadio Ratchadamnen cat - 67 kg

1996 Difesa vittoriosa del Titolo Mondiale di Thaiboxe contro Ramon Dekker

1998 Campione del Mondo WKA di Thaiboxe cat - 67 kg contro Eval Denton (GB)

1998 Campione del Mondo ISKA di Kick cat - 66,7 kg contro Guillame Caldera (F)

2000 Campione del Mondo WMC di Thaiboxe cat - 69,80 kf contro Luke Kempton (Australia)

2000 Campione del Mondo WPKL di Thaiboxe contro Hassan Kassrioui (Olanda)

2000 Campione del Mondo WKN di Thaiboxe cat - 72,60 kg contro Luarent Beriquet (Belgio)

2001 Campione del Mondo WPKA di Thaiboxe cat - 69,80 kg contro Jerry Morris

2002 Campione del Mondo ISKA di Thaiboxe cat - 69,80 kg contro Ron Post (oOlanda) a Milano
Durante OKTAGON K-1

2003 Campione del Mondo WPKL di Thaiboxe cat - 69,80 kg contro Chris Van Veenroy
(Olanda)

clicca il k1

utenti connessi in questa pagina: