Grande crescita della boxe senese by Franco Maggiorelli


"Boxe Gold Gym Siena" è un nome sempre più pronunciato durante le riunioni di boxe, sia in Toscana sia fuori regione. E, ciò che conta, è un nome sempre più frequentemente pronunciato con rispetto, quasi con timore.
Grazie anche al grande impegno profuso da Davide Borgogni (trainer della società pugilistica), infatti, i giovani pugili da lui allenati sono in grado di combattere di frequente, riportando risultati sempre lusinghieri.
Va innanzitutto menzionato il giovane Emanuele Tricca, categoria juniores, che lo scorso 8 novembre ha combattuto a Macerata contro Santos; quest'ultimo,pugile senior allenato dall'ex campione mondiale Kalambay, non è andato contro il nostro oltre il pari. Un pareggio contro un avversario così ostico non poteva che preludere a risultati positivi per Emanuele, e così è stato: il 24 novembre, a Perugia, Tricca ha vinto al 3° round per KO tecnico, dopo un incontro che ha visto emergere le sue doti atletiche e tecniche. Un'altra riunione vedrà a breve impegnato il pugile senese: venerdì 29 p.v., a Grosseto, salirà di nuovo sul ring, coltivando così con la frequenza degli incontri gli insegnamenti di Borgogni, che lo vuole protagonista ai prossimi campionati italiani juniores.
Per il prossimo futuro, le aspettative complessive non sono da meno: è infatti imminente il ritorno sul quadrato di Tekeng Teufu, pugile camerounense dalle grandi doti di potenza e carattere, che ormai si allena stabilmente presso la Gold Gym; c'è inoltre attesa per l'esordio nella boxe di Davide Traversi. Quest'ultimo si presenta all'appuntamento con un talento che, se sarà messo a frutto, darà grande soddisfazione a lui stesso e alla società tutta.
Come sempre in questi casi, l'augurio è che questi pugili e il loro allenatore ricevano sempre più il supporto e il calore che meritano, a partire dalla riunione pugilistica del prossimo venerdì 29.