CIRO GALLO E IL SUO NUOVO GUINNESS

24 AGOSTO 2002 - Nella splendida cornice di Hemel Hempstead, di fronte a circa 3000 persone,
Ciro Gallo, detentore di 3 guinness mondiali, oltre che campione del mondo di thai boxing,
tentava alle ore 14 il suo 4° guinness che consisteva nella rottura di 34 pietre del peso totale di 250 Kg.
sdraiato su un tappeto di chiodo d'acciaio finemente appuntiti. Giudici di questa storica impresa Ralph Beale,
della United Kingdom Muay Thai Federation International Coordinator e Davide Carlot, Preseidente della Ital Muay Thai Europa.
Ciro si stendeva su un tappeto di chiodi e veniva ricoperto dai suoi assistenti del Ciro Gallo's camp di pietre mente uno di loro le rompeva con una mazza del peso di 5Kg.
e le mandava in frantumi: il tutto in corca 60 secondi che visti da fuori sembravano interminabili.
Il record detenuto da un americano prima di Ciro veniva ben presto polverizzato sotto gli occhi esterrefatti del grande pubblico accorso
e di alcune televisioni presenti. Oltre tutto questa è stata una grande occasione per confermare l'intenso lavoro di collaborazione tra Ciro e
la Ital Muay Thai Europa con un futuro gemellaggio tra la sua società, la Ciro Gallo's Camp e alcune società italiane per un intenso scambio di stage,
gare sempre non dimenticando che Ciro Gallo è anche il respon sabile regionale della regione Campania e che sarà presente il 28 Settembre alla Convention per i responsabili regionali a Bolzano.
Per chi volesse contattarlo l'e-mail è krugalllo-dacorum@muaythai.com.

di Davide Carlot

www.boxethai.it