"Memorial Giovanni Blini"By Guido Colombo

Un grande evento professionistico precederà quest'anno in Lombardia l'atteso appuntamento con Oktagon K1.
Sabato 8 febbraio alle 20.30 a Busto Arsizio (vicinissimo all'aeroporto di Malpensa e a soli 20 chilometri da Milano) si terrà infatti la prima edizione del "Memorial Giovanni Blini".
La serata, che servirà anche per raccogliere fondi a favore delle vittime del terremoto in Molise, offrirà un cartellone decisamente interessante. Ci saranno infatti grandi match internazionali in tutte le discipline da ring.
L'evento clou sarà sicuramente la difesa del titolo mondiale nella Kickboxing professionisti da parte di Corrado Sestito. Il portacolori del team Zambelli, detentore anche della corona europea nel Full Contact, questa volta se la vedrà niente meno che con uno dei primissimi allievi del mitico Andy Hug. Rocco Cipriano, questo il nome dello sfidante che, pur avendo ascendenze italiane è svizzero a tutti gli effetti, ha infatti iniziato la pratica del Karate Kyokushinkai dieci anni fa alla scuola del compianto campione del K1.


Gli amanti della thai boxe invece potranno ammirare il ritorno su un ring italiano di Roberto Baschieri, in dicembre protagonista a Tokyo contro il fuoriclasse giapponese Satoshi Kobayashi. Nonostante un infortunio al termine del secondo round lo abbia costretto ad abbandonare, il nostro atleta ha infatti impressionato l'esigente pubblico nipponico con la sua tecnica e con la sua potenza fisica. Basti dire che in avvio del match con una violenta gomitata ha causato una ferita da cinque punti di sutura alla fronte dell'idolo di casa! Baschieri in passato si era già distinto perdendo ai punti contro il tailandese Kaopon Lek, ex numero 7 del Lumpini Stadium che recentemente ha demolito il forte Andrea Ronchi in soli 40 secondi! Suo avversario sarà il croato Nedjip Mazlami, in patria pluricampione nazionale di thai boxe e pugilato, nonché vice campione continentale WAKO PRO di boxe tailandese.
La Thai boxe offrirà anche un titolo europeo. A sfidarsi saranno il varesino Lorenzo Stella, uno dei talenti emergenti nel panorama nazionale, ed un altro croato, Robert Tomlyanovic, allievo del noto campione Ante Vicevich.
La Savate dal canto suo non sarà da meno, presentando un match del fortissimo Emanuele De Prophetis. Il campione friulano, recente finalista ai campionati italiani di pugilato, affronterà il forte croato Dean Vuckovic, rappresentante di una scuola che ha già sfornato molti campioni.
Chiuderanno la lista dei match internazionali professionisti Manuel Garofalo, da poco professionista nella Kickboxing ma già impostosi all'attenzione degli appassionati, e la vice campionessa mondiale di Full Contact Carla Roncari, impegnati rispettivamente contro il bosniaco Fehmi Shatri (vice campione europeo WAKO) e contro la svizzera Petra Kobler, terza ai mondiali WAKO.
La serata comprenderà poi anche alcuni titoli nazionali "super champion" CISCO con alcuni atleti saliti sul podio ai mondiali WKA di Massa Carrara lo scorso agosto, ed uno spazio per le arti marziali.
Anche per quest'ultime non mancheranno i grandi nomi. Vedremo infatti all'opera Mike Faraone ed i suoi istruttori di Seal Program; Emilio Bevilacqua, pluricampione del mondo di Kenpo Karate con l'impressionante record di 341 incontri con 339, due pareggi e nessuna sconfitta; il maestro Fung Yip Ko, 10° grado di Kung Fu; Giorgio Gazich, 6° Dan di Karate della scuola di Hiroshi Shirai; Fabrizio Filograna con la sua Arnis de Mano, sistema di combattimento con armi filippino.
Nel pomeriggio invece spazio per le gare light e i combattimenti classe N di tutti gli stili.


Box: informazioni utili:
La serata, con inizio alle 20.30, si svolgerà al Palapiantanida di Busto Arsizio.In auto prendere la A8 Milano-Laghi e uscire a Castellanza, poi seguire le indicazioni del galà. Biglietti: tribune 10 Euro, parterre 20 Euro; L'impianto dispone di parcheggio gratuito e di bar all'interno; info e prenotazioni: 339-36.70.263 colombo.guido@email.
it

 

 

utenti connessi in questa pagina: