www.MEGATHAI.it

La Muay Thai entusiasma Foggia.
Sabato 22 Dicembre, presso il palazzetto di Atletica pesante a Foggia, la FENIK (Federazione Nazionale Italiana Kickboxing),
presieduta dal maestro Italo Scrocchia, ha debuttato ufficialmente con un galà di kickboxing.
 Clou della manifestazione l'incontro di  Muay Thai tra il foggiano GIUSEPPE D'ALESSIO, già componente della nazionale WAKO e
 IAMTF, e FABBRIZIO TROTTA di Avezzano, valido kickboxer e pugile 1^ serie.
 Il match, preceduto dalla classica RAM MUAY effettuata da D'Alessio, ha evidenziato sin  dalle prime battute la differenza tecnica e
 stilistica dei due atleti. Il foggiano, impostato con i più classici canoni della Muay Thai,
ha sempre cercato di chiudere la distanza e lavorare in clich usando le ginocchia per demolire la resistenza di Trotta che tentava di 
sfruttare la sua migliore impostazione pugilistica. In uscita da un corpo a corpo D'Alessio colpiva con un middle kick l'avversario che,
 nel tentativo di bloccare, si procurava la frattura del polso sinistro obbligando, al secondo round, il medico di gara a interrompere il
combattimento aggiudicando la vittoria al foggiano. Giustificato l'entusiasmo del team Scrocchia per questa performance di D'Alessio
 che a febbraio combatterà in un match internazionale in vista del mondiale WKL (World Kickboxing League) in Aprile.
Da segnalare nel sottoclou le buone prestazioni degli atleti del team Italo Scrocchia che si sono confermati aggiudicandosi la
maggior parte dei match della serata.
 Belle anche le esibizioni di karate FESIK del Maestro Ruggiero Crudo e di "kickboxing dance" delle ragazze
 dell'istruttore Marcello Croce.
Il team Italo Scrocchia, unitamente a tutto lo staff organizzativo e dirigenziale della FENIK, invita chiunque voglia collaborare a
 contattarci ai seguenti numeri:
Segreteria FENIK: 333/7221375 (ore 9.30-12.30/16.30-19.30)
Italo Scrocchia: 328/3892818
e-mail: fenik@inwind.it 

Torna