SCIACCA REVENGE
COPPA VENICE FIGHTING
PRESTIGE FIGHT INTERNAZZIONALI

ORGANIZZAZIONE M° DARIO ADRIANO

Grande serata di Kickboxing e Thaiboxing presso il palasport Arsenale a Venezia, fautore dell'iniziativa il M° Dario Adriano con la collaborazione dei Maestri Nicolò Zito, Michele Spanio e l'A.I.K.B.
La serata ha visto, avvolta dalla splendida cornice di Venezia, un susseguirsi di emozioni regalate dai migliori fighters Italiani e Stranieri, hanno partecipato combattenti del calibro di Matteo Sciacca e Alfredo Limonta impegnati in importanti match internazionali.
Per Matteo Sciacca si trattava di una rivincita (regole Thaiboxe), attesa oltre che da lui anche dai suoi tifosi.
La determinazione e la minuziosa preparazione con cui Matteo si è presentato a Venezia, accompagnato dal M° Mauro Samperi, non hanno lasciato scampo a Shamel Rahal che ha dovuto subire una terribile punizione inflittagli da uno scatenato Sciacca.
Matteo dopo il match ha detto "non sentivo i suoi colpi, non mi avrebbe mai potuto fermare", da queste parole si può ben capire che il match dopo il suono del gong ha preso un senso unico.
Il risultato con un KOT decretato dall'arbitro ha evitato a Rahal una pericolosa punizione, la potenza dei colpi di Sciacca era troppo violenta.
Altro match cloù della serata era il prestige fight di Kickboxing -81kg che vedeva il forte atleta Cubano Alfredo Limonta opposto a Balash Dome (Ungheria), Limonta, come del resto ci stà abituando, ha vinto anche questo incontro per KO alla prima ripresa con un devastante gancio destro, il futuro è sicuramente suo.
Terzo match Cloù con i supermassimi regole K-1 con protagonisti Angelo Granata e Ferencs Gastany (Ungheria), il match si è dimostrato molto intenso e solo nel finale ha visto Gastany ottenere una maggiore superiorità sull'atleta Italiano.
La serata ha proseguito con dei bellissimi match dilettanti che hanno visto come protagonisti:Matteo Griso, Renzo Zancanella, Giancarlo Bernardi, Vecchia Roberto, Abate Salvatore, Anis
Kabury, Andras Lukats, Peter Farkas.