<%@LANGUAGE = VBScript%> palestre bologna bologna bolognesi

8 Maggio 2008
Cerca nel sito 
Vai al catalogo prodotti
Home page
Vuoi un sito?
Affitasi ring
Collabora
Pubblicità
@ Commerce

Home >Articoli pubblicati > by Boxe Maccheroni

Numero di utenti collegati a Megathai: clicca

   

 
 
 
 

IL figlio della leggenda

 

Il “ figlio della leggenda” l’imbattuto superwelter Julio Cesar Chavez Jr. (36 vittorie di cui 29 prima del limite ed un pari) ha battuto per kot al nono round l’italiano Tobia Giuseppe Loriga (24 vittorie ed un pari) nella Plaza de Toros di Queretaro in Mexico. Chavez ha messo al tappeto Loriga nel secondo round con un destro, ma l’italiano è stato abile nel finire il round. Chavez ha continuato lentamente ad attaccare ma si è anche procurato una pissola distorsione all’anca nel settimo round.Dopo una serie di colpi di Chavez nel nono round, Loriga ha messo il ginocchio a terra e l’arbitro Guadalupe Garcia lo ha contato “out”. Nei pesi medi Hector Camacho Jr. (46 vittorie, 3 sconfitte ed un pari ) si è proposto come potenziale avversario di Chavez battendo in un martch a senso unico in 8 rounds Kenny Kost (14 vittorie e 4 sconfitte). Camacho ha messo al tappeto Kost con un pesante sinistro nel secondo round e lo ha messo al tappeto con un colpo al corpo nel terzo. Il match è però andato al limite con Camacho vincente ( 78-74, 79-71, 79-71.Il numero due dell’ IBF , il peso piuma Orlando Salido (30 vittorie, 9 sconfitte e 2 pari) continua il suo ritorno , battendo il panamense Renan Acosta (21 vittorie e 6 sconfitte ) per kot al 4° round. Una scarica di colpi molto pesante ha determinato la conclusione del match. Salido è pronto per un martch con di rivincita con il campione IBF Robert Guerrero. Nei supergallo il filippino Bernabe Concepcion (25 vittorie, una sconfitta ed un pari), ha difeso il titolo NABF con un impressionante kot al 2° round su Torrence Daniels. Dopo averlo messo al tappeto con un corto destro, Concepcion si è scatenato portando una pesante serie di colpi che hanno indotto l’arbitro a sospendere il match. Un altro figlio dell’Imperatore Chavez il peso welter Omar Chavez (9 vittorie di cui 7 prima del limite) ha vinto un controverso e impopolare match ai punti in 4 rounds con il modesto Marco Nazareth che gli aveva inflitto un’autentica lezione. Molti dicono che il 18enne Omar sia migliore di suo fratello Julio Cesar junior, ma stavolta non l’ha neanche fatto intravedere. Ancora pugni d’arte con Jorge Paez junior (20 vittorie ed una sconfitta) che ha battuto Leonardo Resendiz per ko alla 6 ripresa.


   
 
 
Megathai online
   
Iscriviti nella piu' grande comunita' di sport da contatto!
Iscriviti sms >
Iscriviti e-mail>
   

Articoli storici

 

© Copyright Megathai 2005 -2009