<%@LANGUAGE = VBScript%> palestre bologna bologna bolognesi

16 settembre 2007
Cerca nel sito 
Vai al catalogo prodotti
Home page
Vuoi un sito?
Affitasi ring
Collabora
Pubblicità
@ Commerce

Home >Articoli pubblicati la grande boxe maccheroni


Numero di utenti collegati a Megathai: clicca

   

 
 
 
 

Boxe Maccheroni

Uno specialista del knockout, il peso massimo Joey "Minnesota Ice" Abell (16 vittorie tutte prima del limite ed una sconfitta) , ha fatto il suo ritorno sul ring del leggendario “Blue Horizon” di Filadelfia ditruggendo in 57 secondi il pugile locale Levon Warner (6 vittorie , 5 sconfitte ed un pari). Abell, è apparso al “top” della forma fisica sferrando immediatamente sul malcapitato avversario i suoi incisive ganci destri. Warner, che è un incontrista ha cercato di sorprendere Abell attaccando per prima, ma un sinistro d’incontro del ragazzo del Minnesota lo ha “gelato” cotringendolo ad arretrare. Grave errore perché "Minnesota Ice" lo ha chiuso all’angolo e lo ha immediatamente colpito con un gancio destro al mento a cui ha fattoseguire un pesante destro che ha fatto accasciare Warner bianco in volto sulla seconda corda. Coraggiosamente e tra lo stupore del pubblico Warner si è rimesso in guardia dopo il conteggio, ma un nuovo gancio sinistro di Abell lo spediva pesantemente al tappeto, lasciandovelo per molto tempo. Per fortuna si è poi rialzato e si è allontanato con le sue gambe. "Sapevo che lavorando con il sinistro ed il destro prima o poi l’avrei preso bene e l’avrei steso…e così è stato. Ho avuto l’opportunità di allenarmi sotto la guida di Ron Peterson ed il suo lavoro già si nota!”, ha detto Abell che disputerà il prossimo match in Svezia. Nei superleggeri Steve Chambers Upsher (15 vittorie ed una sconfitta) ha dominato I sei rounds che l’hanno visto opposto al competitivo Jason Jordan di Akron nell’ Ohio. Chambers, che è dotato di discreta velocità d’esecuzione ed è solito combattere con il corpo appoggiato alle corde portando velocissime serie ha vinto con questo score : 60-54, 60-54 e 59-55. Sfida militare quella tra i due pesi massimi Ron Nakash (9 vittorie) e Samuel Brown (4 vittorie e 3 sconfitte). Brown è infatti un sergente di stanza a Fort Campbell nel Kentucky ( è stato tre volte in Iraq ), mentre Nakash è un tenente dell’esercito israeliano nativo di Haifa. Il match previsto in 4 rounds ha visto la chiara vittoria di Nakash che ha sempre attaccato e tenuto sottom costante pressione Brown afflitto anche dai 40 gradi di temperatura che si registravano nel locale. Nei pesi medi il pugile locale Gee Culmer (11 vittorie di cui 5 prima del limite ed una sconfitta) ha dominato I sei rounds che lo vedevano opposto al mestierante James North (8-18-2, 3 KOs). Culmer ha praticamente vinto tutti i rounds.

   
 
 
Megathai online
   
Iscriviti nella piu' grande comunita' di sport da contatto!
Iscriviti sms >
Iscriviti e-mail>
   

Articoli storici

 

© Copyright Megathai 2005 -2009