<%@LANGUAGE = VBScript%> palestre bologna bologna bolognesi

07 dicembre 2007
Cerca nel sito 
Vai al catalogo prodotti
Home page
Vuoi un sito?
Affitasi ring
Collabora
Pubblicità
@ Commerce

Home >Articoli pubblicati la grande boxe macchroni!


Numero di utenti collegati a Megathai: clicca

   

 
 
 
 

La boxe nel Mondo!

Il campione dei pesi mosca per la WBC, Daisuke Naito (32 vittorie di cui 20 prima del limite , 2 sconfitte e 2 pari), ha conservato a Tokyo il suo titolo, battendo Daiki Kameda (10 vittorie di cui 7 prima del limite), con decisione unanime ai punti in 12 rounds (Dave Moretti (US) and Harold Laurens (Curacao) 117-107, Malcolm Bulner (Australia) 116-108). L’arbitro del match, l’americano Vic Drakulich, ha avuto il suo bel “da fare” nel separare i due contendenti continuamente che sono finiti al tappeto varie volte, avvinghiati l’uno all’altro! Naito è stato richiamato per aver colpito alla nuca e ne ha tolti a Kameda nell’ultimo round per falli vari ! Il 18enne Kameda, avanzava proteggendosi la faccia ma senza portare colpi, mentre il suo 33enne avversario giocava a “nascondino” portando combinazioni leggere. Nel vasto repertorio di falli sciorinato dai due fa notizia una “presa da tergo” di Kameda con successiva “sbattuta a terra” dell’avversario. Gesto apprezzabile nel wrestling, decisamente da condannare nella boxe. Ma la cosa più inquietante sono stati i ripetuti inviti a colpire con la testa che provenivano dall’angolo di Kameda. In un altro match , Yoshinori Miyata (21 vittorie, 5 sconfitte ed un pari), ha messo al tappeto in modo impressionante Toshisuke Yoshizumi (9 vittorie , 5 sconfitte ed un pari), per ben due volte prima che il match sfosse definitivamente sospeso nel sesto round. Lo sconfitto ha dovuto lasciare il ring in barella! Il messicano minimosca Job Solano (9 vittorie e 10 sconfitte), ha battuto all’unanimità ai punti in 8 rounds (77-76, 78-74 e 77-75), Yuki Kamiya.

   
 
 
Megathai online
   
Iscriviti nella piu' grande comunita' di sport da contatto!
Iscriviti sms >
Iscriviti e-mail>
   

Articoli storici

 incontri online;

© Copyright Megathai 2005 -2009