<%@LANGUAGE = VBScript%> palestre bologna bologna bolognesi

25 giugno 2007
Cerca nel sito 
Vai al catalogo prodotti
Home page
Vuoi un sito?
Affitasi ring
Collabora
Pubblicità
@ Commerce

Home >Articoli pubblicati La grande boxe by boxe maccheroni


Numero di utenti collegati a Megathai: clicca

   

 
 
 
 

La grande boxe

A Las Vegas il giorno prima di De La Hoya-Mayweather si è svolto il mondiale WBO dei minimosca che ha visto il detentore, Hugo Cazares (29 ani, 25 vittorie , 4 sconfitte ed un pari) battere il colombiano Wilfrido Perez (23 vittorie di cui 16 prima del limite e 3 pari) in due rounds veramente esplosivi e che rilanciano la sua sfida al campione dei pesi paglia della WBO, Ivan Calderon. Cazares che era alla sua quinta difesa del titolo (tutte vinte prima del limite), ha messo due volte al tappeto Perez (che non perdeva da 5 anni e non era mai stato fermato prima…) nel primo round ed una volta all’inizio del secondo. Cazares più compatto e più massiccio non ha dato scampo a Perez che si è affidato alle sue lunghe leve per poter arginare inutilmente quella furia. Ritorno sul ring dopo tre anni per quello che dopo le olimpiadi di Sydney era indicato come uno dei più promettenti pugili in circolazione :il messicano Francisco “Panchito” Bojado (17 vittorie e due sconfitte) . Il 23enne messicano rientrava dopo la cocente sconfitta patita per mano di Jesse James Leyva e si esibiva per la prima volta con la sua nuova organizzazione (Golden Boy Promotions di Oscar De La Hoya). Bojado ha vinto senza impressionare ai punti in 10 rounds con il colombiano Dairo Esalas che ha ricevuto anche due punti di penalizzazione per colpi bassi che però non hanno influito sul verdetto. Buona impressione ha invece destato il tatuato argentino Lucas Matthysse che ha ottenuto la sua 17^ vittoria (16 prima del limite) battendo per ko in due rounds l’imbattuto dominicano Ramon Duran (13 vittorie). Bisognerà però attenderlo a prove più consistenti per meglio valutare la sua dimensione a livello mondiale. Nei pesi welter, il lungo Mike “Machine Gun” Jones (8 vittorie) di Filadelfia, ha battuto Gilbert Guevara spedendolo due volte al tappeto e vincendo per kot al 6° round. Pari in 6 rounds tra gli imbattuti pesi welters Euri Gonzalez e Gabriel Martinez. Match nel quale sembrava prevalere la maggior aggressività del più potente dominicano Gonzalez, ( solo un giudice l’ha rilevato…), invece un giudice ha dato la vittoria al più veloce Martinez ed il terzo ha sancito un pari. In ogni caso bisogna sottolineare che tutti i rounds sono stati molto equilibrati e di difficile assegnazione.

   
 
 
Megathai online
   
Iscriviti nella piu' grande comunita' di sport da contatto!
Iscriviti sms >
Iscriviti e-mail>
   

Articoli storici

 

© Copyright Megathai 2005 -2009