<%@LANGUAGE = VBScript%> palestre bologna bologna bolognesi

10 aprile 2007
Cerca nel sito 
Vai al catalogo prodotti
Home page
Vuoi un sito?
Affitasi ring
Collabora
Pubblicità
@ Commerce

Home >Articoli pubblicati >Gara a imola


Numero di utenti collegati a Megathai: clicca

   

 
 
 
 

Matteo Valentini

Spettacolo e tanto pubblico sabato 31 Marzo al Palaruggi di Imola, dove
è andata in scena la settima edizione del Fighting Day. Più di
ottocento persone all?interno del palasport imolese ad assistere
all?evento organizzato dall?Associazione Sportiva Dilettantistica
Pro-Fighting Imola del m° Matteo Valentini, che da ben sette anni
cerca di promuovere al meglio le discipline della thai-boxe,
kickboxing e k-1.
La manifestazione di quest?anno vedeva come protagonisti alcuni dei
migliori fighter classe A (professionisti) in circolazione nel
panorama nazionale ed internazionale, creando molte aspettative
proprio per l?alto livello dei combattenti; attesissime le sfide
internazionali tra Italia vs Svizzera e Francia vs Grecia. Lo
spettacolo di certo non è mancato grazie anche all? ottimo
allestimento coreografico che ha valorizzato ancor più le prodezze dei
campioni del ring. Entrando nel dettaglio ecco il resoconto degli
incontri:
Il match d?apertura vedeva il confronto tra Omar Azzar, neo acquisto
del team Valentini, opposto all?ex campione italiano dilettanti di K-1
Nicola Benelli, del team del m° Catalano di Prato. In un minuto circa
l?epilogo, infatti dopo i primi scambi di ?assaggio?, il marocchino
Azzar ha centrato in pieno, con un calcio girato saltato, il fegato
dell?atleta toscano, lasciandolo al tappeto per gli oltre dieci
secondi canonici del conteggio arbitrale. Vince per K.O. al primo
round Omar Azzar.
Nel secondo match, tutto al femminile, si sono date battaglia due vere
guerriere del ring, la campionessa italiana Maria Tzortzi del team
Ferrauto di Bologna e la medaglia d?oro agli ultimi mondiali WMF di
muay-thai, Tiziana Finocchio. Match duro ed equilibrato per tutto il
suo andamento, dove la maggiore velocità ed esplosività della
greca-bolognese Tzortzi, veniva contrastata dai migliori automatismi
da thai-boxer della Finocchio. Il verdetto finale decretava il pari
tra queste due formidabili atlete.
Nel terzo incontro, con le regole del K-1, si sono affrontati Youness
Ghal del Pro-Fighting Bologna del m° Zanotti, ed il romano del m°
Smeriglio, Lorenzo Mosca. Match duro per entrambi, dove alla lunga è
emersa la classe di Ghal, che ha mostrato al pubblico presente ottimo
tempismo e splendide tecniche di calcio-pugno. Vittoria ai punti per
Youness Ghal.
Thai-Boxe per il quarto incontro, tra il campione Europeo WPKC
Alessandro Fiorini (team Stefani Bologna) che batte ai punti l?azzurro
Lorenzo Borgomeo della Pro-Fighting Roma.
Nel quinto match Mattia Caputo (X1 Boxing Torino del m° Franza) ha
venduto cara la pelle prima di arrendersi ai punti ad un Matteo Luppi
(Pro-Fighting Imola team Valentini) un po? in ombra nei primi round ma
che, col passare del tempo ha riacquistato fiducia nei propri mezzi ed
è riuscito ha strappare una sudata vittoria ai punti proprio nel
finale. Vince ai punti Matteo Luppi.
Il sesto incontro, Svizzera vs Italia, era uno dei più attesi, sul ring
uno dei ?mostri sacri? di queste discipline, il Kosovaro naturalizzato
Svizzero Mikel Colaj che tra i suoi svariati titoli vanta 2
Intercontinentali e 3 mondiali; all?angolo opposto un giovane
emergente del Pro-Fighting Messina del maestro Auditore, Fabio Irrera.
Il match , che sulla carta dava in netto vantaggio l?indomabile Colaj,
ha sorpreso un po? tutti per l?ottima tenuta ed il grande coraggio del
fighter siciliano, che per tutte le cinque riprese, è riuscito a
tenere le terribili bordate di pugno del kosovaro. Vince ai punti
Colaj, ma tanti complimenti all?ottimo Irrera.
Nel settimo match un altro atleta di casa, l?imolese Poletti Damiano,
non ha avuto vita facile con il romano dello Yama team del m° Rossini,
Cristian Zerella (campione italiano FIKB 2006). Cinque round molto
duri, dove l?imolese è riuscito a contrastare l?ottima scherma
pugilistica del romano con un incessante e preciso lavoro di calci in
linea bassa. Vince ai punti Poletti Damiano.
L?ottavo match, atteso da molti, era la sfida Francia vs Grecia tra il
3 volte campione francese Yohan Lidon del team Nasser ed il
funambolico e poderoso combattente greco Alexandros Stavropoulos (ex
campione mondiale WPKA). Questo match, a dire il vero, ha deluso un
po? le aspettative, non tanto per il fortissimo atleta francese, ma
per la deludente prestazione dell?atleta greco, già conosciuto dagli
intenditori per la sua straordinaria potenza ed esplosività, dotato di
ottima boxe e calci ?stellari?. L?incontro a senso unico ha visto
l?ottimo Lidon crescere round dopo round e mettere in seria difficoltà
Stavropolus, che ha comunque il merito di essere riuscito a rimanere
in piedi fino alla fine. Vince ai Punti Yohan Lidon.
Nell?ultimo match si sono dati battaglia il beniamino di casa, il
campione intercontinentale WPKC di thai-boxe, Gionata Zarbo
(Pro-Fighting Imola team Valentini) ed il torinese allenato dal M°
Marco Franza (X1 Boxing), Alessandro Orella. L?incontro poco
spettacolare, ha comunque ancora una volta messo in luce l?eccellente
tecnica di clinch dell?imolese, che ha annullato completamente
l?offensiva del pur ottimo Orella. Cinque round di lotta corpo a corpo
che hanno regalato a Zarbo l?ennesimo successo. Vince ai punti Gionata
Zarbo.
Come sempre un doveroso ringraziamento va ha tutti gli sponsor e
collaboratori che hanno contribuito alla realizzazione di questo
riuscito evento. Arrivederci al FIGHTING DAY 8!

Fighting Day 7 - results:

K-1, cat. -65kg
1-Omar Azzar (Pro-Fighting Imola) vince per K.O. al primo round contro
Nicola Benelli (Pro-Fighting Prato)

K-1, cat. -52kg
2-Maria Tzortzi (team Ferrauto Bologna) pareggia con Tiziana Finocchio
(team D'Olimpio)

K-1, cat. -71kg
3-Youness Ghal (Pro-Fighting Bologna) batte ai punti Lorenzo Mosca
(Pro-Fighting Roma)

Thai-Boxe, cat. -84kg
4-Alessandro Fiorini (team Stefani Bologna) batte ai punti Lorenzo
Borgomeo (Pro-Fighting Roma)

K-1, cat. -60kg
5-Matteo Luppi (Pro-Fighting Imola) batte ai punti Mattia Caputo (X1
Boxing Torino)

Thai-Boxe, cat. -67kg
6-Mikel Colaj (Full Contact Bern, Svizzera) batte ai punti Fabio Irrera
(Pro-Fighting Messina)

Kickboxing, cat. -71kg
7-Damiano Poletti (Pro-Fighting Imola) batte ai punti Cristian Zerella
(Yama team Roma)

K-1, cat. -78kg
8-Yohan Lidon (team Nasser, Francia) batte ai punti Alexandros
Stavropoulos (Grecia)

Thai-Boxe, cat. -63,5kg
9-Gionata Zarbo (Pro-Fighting Imola) batte ai punti Alessandro Orella
(X1 Boxing Torino)
------------------------------------------------------


   
 
 
Megathai online
   
Iscriviti nella piu' grande comunita' di sport da contatto!
Iscriviti sms >
Iscriviti e-mail>
   

Articoli storici

 

Copyright Megathai 2005 -2009