<%@LANGUAGE = VBScript%> palestre bologna bologna bolognesi

15 settembre 2006
Cerca nel sito 
Vai al catalogo prodotti
Home page
Vuoi un sito?
Affitasi ring
Collabora
Pubblicità
@ Commerce

Home >Articoli pubblicati >Boxe Maccheroni

Numero di utenti collegati a Megathai: clicca

    Boxe Maccheroni

 
 
 

Madison Square Garden

A New York, al Madison Square Garden si sono dati battaglia al limite dei superwelters… due “vecchi” pesi welters ancora in gamba! Il ghanese Ike Quartey (37 vittorie, 3 sconfitte ed un pari) e l’americano Vernon Forrest (38 vittorie e 2 sconfitte) hanno dato vita ad un incontro molto equilibrato che ha diviso in due la platea. Da una parte i tre giudici (95 a 94,95 a 94 un “fuori dal mondo”…96 a 93!) ed alcuni esperti che hanno “visto” Forrest , dall’altra un esperto giudice in “pensione” come Larry Marchant (ma ha un “contratto” ben remunerato con la rete TV HBO…) ed il pubblico che hanno invece dato la loro preferenza a Quartey. Per tutto il match, Quartey ha condotto il combattimento ed è stato più preciso, mentre dal suo canto Forrest ha mostrato una maggiore “potenza”. “Credo di aver fatto quello che dovevo ed ho vinto facilmente!” ha dichiarato Forrest mentre il pubblico “fischiava” il verdetto. “Tutti hanno visto che ho vinto! Quando ho sentito i punteggi mi sono chiesto ma come mai tanto poco margine…non pensavo che dessero la vittoria a lui!”. Furibondo Lou Di Bella che ha detto :” Sono vittima di un allucinazione? Come è possibile ? Forrest poteva vincere solo per ko!”. Nei superwelter l’ugandese Kassim Ouma (25 vittorie, 2 sconfitte ed un pari), ha largamente battuto ai punti in 10 rounds il promettente e finora imbattuto Sechew Powell (20 vittorie). Powell non si è comportato male, ma contro il pressing di quello che attualmente è in vetta alle classifiche di tutti gli enti… c’è stato poco da fare! Ouma ha una storia davvero incredibile alle spalle. E’ stato infatti un “guerrigliero bambino” addestrato dai “ribelli ugandesi” dopo che gli avevano ucciso i genitori. Fu salvato da un’organizzazione umanitaria che l’ha “ricostrutito” anche psicologicamente e l’ha portato in America dove è stato praticamente “adottato” dal suo manager. Infine nei pesi welters, da segnalare una nuova convincente prova dell’haitiano Andre Berto(14 vittorie di cui 12 prima del limite)che ha battuto Roberto Valenzuela per ko al 1° round, dimostrando ancora una volta di essere in possesso di un discreto pugno! Nei supermedi, Jaidon Codrington (12 vittorie ed una sconfitta), ha dominato i 6 rounds che lo vedevano opposto all’ex campione Carl Daniels. Per un match valevole come corona IBA dei supermassimileggeri, Pat Nwamu (12 vittorie ed una sconfitta) ha battuto per kot al 3° round John Battle. Nwamu è un personaggio piuttosto noto e oltre al pugilato fa anche l’ attore (è il protagonista di alcuni telefilm…), inoltre recita in alcuni teatri di Brodway. Per finire da segnalare la vittoria in un solo round del superleggero Darling Jimenez (20 vittorie, 2 sconfitte e 2 pari) su Arturo Brambila, che non è milanese… ma messicano!

   
 
 
Megathai online
   
Iscriviti nella piu' grande comunita' di sport da contatto!
Iscriviti sms >
Iscriviti e-mail>
   

Articoli storici


© Copyright Megathai 2005 -2009