<%@LANGUAGE = VBScript%> palestre bologna bologna bolognesi

lunedi 17 marzo 2006
Cerca nel sito 
Vai al catalogo prodotti
Home page
Vuoi un sito?
Affitasi ring
Collabora
Pubblicità
@ Commerce

Home >Articoli pubblicati > Kombatfestival 2006

Numero di utenti collegati a Megathai: clicca

    Kl2006

 
 
 

MMA al Kombat Festival di Genova

MMA al Kombat Festival di Genova
Di Guido Colombo, 19/03/2006

Negli ultimi anni Marco Costaguta col suo Kombat Festival ci aveva abituato a serate di sport da ring di assoluto valore europeo. Quest'anno però ha decisamente superato sé stesso, allestendo un match making che, per la prima volta nel nostro paese, è incentrato su combattimenti di MMA.
Sabato 1 aprile a Genova (Palamazda, inizio ore 20.30) sul ring saliranno infatti ben 8 professionisti di valetudo per dar vita a 4 entusiasmanti match. Per la verità l'idea iniziale del campione-promoter era di allestire un torneo ad eliminazione diretta, al limite degli 83 Kg e con un primo premio di ben cinquemila euro, ma la cronica mancanza di sponsor che affligge gli sport da combattimento italiani lo ha indotto a desistere e a "ripiegare" (si fa per dire) su 4 prestige fight.
Questi i magnifici 8 che si sfideranno sul ring genovese:

1. Róbert Sárközi, ungherese trapiantato negli USA dove combatte regolarmente nei locali tornei di Cage Fighting;
2. Nelson Semedo, portoghese di Capo Verde in forza al Frota Team di Zurigo, ancora imbattuto nel valetudo dopo 12 match da professionista, vincitore dei tornei Cage Warrior e Shooto Switzerland:
3. Il bielorusso Evgenij "Bear's Foot" Lapin, 12 incontri (10 vinti, 6 per Ko) nel valetudo pro, nel 2005 campione del MMA pro tournament di Minsk e finalista all'International 8 men mix fighting tournament di Kiev; campione nazionale di lotta libera e argento ai campionati bielorussi di sambo
4. Dennis "the Devil" Scholten, dal team Schreiber di Amsterdam, 2 metri e 02 per 85 Kg, 27 match di valetudo pro all'attivo, di cui 13 vinti e 4 pareggiati.
5. Jean-François LENOGUE, parigino in forza alla scuderia Swiss Top Fighters Team di Michel Gouais. Nel suo palmares spiccano vittorie in numerosi tornei internazionali di valetudo, tra i quali lo Shooto Genesis nel 2005 in Belgio, il Cage Rage 7 a Londra nel 2004, il campionato europeo 2002 di free fight FICI-DADS e il trofeo Oleg Taktarov di Sambo a Ginevra nel 2002.
6. Joao Wilson, brasiliano trapiantato a Losanna, anch'egli in forza allo Swiss Top Fighters Team, cintura nera di BJJ e vincitore di numerosi tornei di questa disciplina nel suo paese natale;
7. Jean-Charles "YAYA" Lalanne dal team Meliani di Parigi (noto in Italia per campioni di thai boxe come Sissoko e Yassine ma anche affermato tecnico di free fight), 13 match di valetudo pro, 10 vinti;
8. Vitelmo Kubis Bandeira, detto "Katel", bielorusso, professionista oltre che di valetudo anche di thai boxe e pugilato. Ha combattuto in importanti eventi in Brasile, Giappone, Olanda e Tailandia. Si è allenato con campioni del calibro di Rodrigo "Minotauro" Nogueira e Vitor Belfort.

Come questi 8 campioni verranno abbinati sarà una sorpresa che gli organizzatori vogliono riservare al pubblico presente il 1 aprile al Palamazda di Genova.
Da notare che i match del "sottoclou" della serata sarebbero ognuno l'evento principale in quasi ogni altro evento italiano.
In scaletta troviamo infatti un match di K1 (5x3, -83 Kg) tra Cico Zerbini (Team High Voltage - Costaguta Genova) e il tedesco-camerunense Billy Cuba, 42 combattimenti tra thai e kickboxing, di cui 30 vinti.
Il match femminile della serata vedrà invece impegnate nella kickboxing pro Valentina Carraro dell'Andrea Doria Genova e Sara Serafino dell'Ecole De Combat Roma.
Sempre Kickboxing anche per il campione mondiale Corrado Sestito (Team Zambelli Pro Fighting Domodossola) e il promettente Ivan Tonelli (Team Finocchiaro Genova)
Essendo a Genova non poteva mancare la savate (praticata nel capoluogo ligure dal 1898!) ed ecco quindi Danilo Greci (New Fighter Genova- M° Fabio Moretti) opposto al marocchino Hamed (Personal Gym Milano).
Chiude il programma dei combattimenti la "noble art" professionistica con l'idolo di casa Michel Pandolfi opposto ad Armen Tatari sulla distanza delle 6 riprese.
A margine la serata presenterà poi, come sempre, esibizioni artisti, ballerini e spettacolari dimostrazioni. Quest'anno vedremo all'opera il Kung Fu, nella versione Wing Tsung e in quella acrobatica del FreeStyle Kombat Team; e le arti marziali filippine col Maestro Fabrizio Filograna, argento ai mondiali 2004 di queste discipline ed esperto di autodifesa (tiene corsi anche per le forze dell'ordine), già apparso su diverse riviste di settore ed ospite dei principali eventi marziali italiani degli ultimi anni.



----------------------------------------------------------------

 

 
 
Megathai online
   
Iscriviti nella piu' grande comunita' di sport da contatto!
Iscriviti sms >
Iscriviti e-mail>
   

Articoli storici


Copyright Megathai 2005 -2009