<%@LANGUAGE = VBScript%> palestre bologna bologna bolognesi

06 dicembre 2006
Cerca nel sito 
Vai al catalogo prodotti
Home page
Vuoi un sito?
Affitasi ring
Collabora
Pubblicità
@ Commerce

Home >Articoli pubblicati >La grande boxe by Boxe Maccheroni

Numero di utenti collegati a Megathai: clicca

   

 
 
 

Boxe Maccheroni

Nella Porsche Arena di Stuttgart (Stoccarda), davanti a circa 3500 spettatori, l’imbattuto peso massimo ukraino Alexander Dimitrenko (24 anni, 23 vittorie di cui 14 prima del limite), ha conservato il titolo intercontinentale della WBO dei pesi massimi per ko al 1° round. Meno di un minuto è bastato a Dimitrenko, per sbarazzarsi del “tatuatissimo” argentino Gonzalo Omar Basile (32 anni, 25 vittorie, e due sconfitte ). Dimitrenko, che è stato campione mondiale juniores a Buenos Aires e che vive e si allena ad Amburgo, ha subito fatto mostra di una superiore tecnica e di una maggior potenza. Una serata piuttosto negativa per i pugili argentini che hanno visto il peso supermedio Francisco Antonio Mora perdere con il tedesco Juergen Braehmer (28 vittorie di cui 23 prima del limite ed una sconfitta) per ko all’8° round e il massimo leggero Luis Oscar Ricail inchinarsi ai punti in sei rounds al russo Aleksander Alekseev (25 anni, 7 vittorie). Brahemer dopo aver atterrato Mora nel primo round, l’ha sottoposto ad un costante bombardamento che Mora ha assorbito finchè ha potuto. Nei massimi leggeri, per la semifinale del titolo WBA, il turco-tedesco Firat Arslan (36 anni, 26 vittorie, 3 sconfitte ed un pari), ha battuto per kot al 5° round il russo Grigory Drozd (27 anni, 25 vittorie di cui 20 prima del limite ed una sconfitta). Supportato dal personale tifo di circa un centinaio di “supporters”, Arslan nel 5° round ha stretto all’angolo il rivale,colpendolo con pesanti “combinazioni” e costringendo l’arbitro a sospendere il match per “salvare” Drozd. Nei pesi massimi, ancora un ucraino, Tars Bidenko (20 vittorie e 2 sconfitte), ha battuto per kot al 9° round il tedesco Andreas Sidon (43 anni, 32 vittorie e 7 sconfitte),dominando il confronto e conquistando il titolo intercontinentale della WBA. Nei pesi massimi, Dieter Roth (23 anni, alto 1.94, 11 vittorie), ha battuto nettamente ai punti in 4 rounds l’ungherese Zoltan Petrany. Ha combattuto anche il peso massimo olandese Richel Hersisia (32 anni, 28 vittorie ed una sconfitta) che ha messo ko in due rounds il brasiliano Adilson Rodrigues destando una buona impressione


   
 
 
Megathai online
   
Iscriviti nella piu' grande comunita' di sport da contatto!
Iscriviti sms >
Iscriviti e-mail>
   

Articoli storici

 

© Copyright Megathai 2005 -2009