<%@LANGUAGE = VBScript%> palestre bologna bologna bolognesi

l-3 agosto 2006
Cerca nel sito 
Vai al catalogo prodotti
Home page
Vuoi un sito?
Affitasi ring
Collabora
Pubblicità
@ Commerce

Home >Articoli pubblicati > BEST OF THE BEST 5

Numero di utenti collegati a Megathai: clicca

    BEST OF THE BEST 5

Stradella
 
 

BEST OF THE BEST 5

A Jesolo si riconferma il successo degli sport da ring

BEST OF THE BEST 5

Spettacolare serata di combattimenti in piazza Aurora a Jesolo sotto l'attenta regia del M° Roberto Agostinetto. Una folla di oltre 2.500 persone ha assistito entusiasta alle evoluzioni dei campioni internazionali della kickboxing e della thai boxe. Presente anche il sindaco Francesco Calzavara ed il vice-sindaco Renato Martin.


Enorme successo di pubblico a Jesolo alla quinta edizione di "BEST OF THE BEST", l'ormai tradizionale appuntamento estivo per tutti gli appassionati di sport da combattimento ideato ed organizzato con instancabile entusiasmo dal M° Roberto Agostinetto
Quest'anno la novità assoluta era costituita dalla presentazione di alcuni combattimenti professionistici internazionali che hanno affiancato i match dilettanti dando così vita ad un crescendo di evoluzioni tecniche estremamente spettacolari che hanno tenuto fino alla fine con il fiato sospeso i tantissimi appassionati e curiosi che hanno affollato all'inverosimile la centralissima piazza Aurora fino a tarda notte.
Il nutrito cartellone della manifestazione conteneva infatti ben 9 match nelle diverse discipline da ring, dal full contact alla kickboxing, per arrivare alla thai boxe ed al K-1 style, dando così modo di apprezzare le peculiarità tecniche di tutte le varie specialità del combattimento pugno-calcio.
Il compito di "rompere il ghiaccio" è andato questa volta ai pesi massimi dilettanti con Marco Dalla Ricca (team Verona) e Arcangelo Spiezia (Team Cifuni Napoli) i quali si sono affrontati nelle regole K-1 al limite dei 95 kg. Vittoria all'unanimità per Dalla Ricca che è apparso più preciso e determinato.
Era poi la volta del primo confronto internazionale dilettanti con il milanese Rino Colacraj ( Tonic Milano) opposto allo sloveno Fabian Miran (attualmente appartenente alla scuderia Satori Gladiatorium Nemesis). Anche in questo caso il risultato è stato unanime con la vittoria ai punti del grintoso Miran.
Applausi meritatissimi alle due coraggiosissime atlete Carla Paderni (Fight Team Desenzano) e Paola Cappucci (Hanumann Gym Prato), interpreti di un match duro e sicuramente apprezzato da tutto il pubblico che le ha salutate tributando loro un'autentica ovazione. Vittoria ai punti per la Paderni in virtù di una scherma kickboxistica più varia e completa.
Si passava poi alla categoria semi-pro con un altro spettacolare confronto internazionale di thai boxe che vedeva opposti Matteo Danieli (Iron Dojo Padova) al kossovaro naturalizzato svizzero Mustafa Kilai (Nattapong Gym Zurigo), un fighter che si è subito rivelato estremamente pericoloso e determinato. Malgrado il coraggio mostrato, non c'è stato nulla da fare per il pur bravo Danieli che ha perso però ai punti con onore dando prova di grande cuore anche nei momenti più difficili.
Molto apprezzato il "prestige fight" maschile di thai boxing fra il sempre più quotato Fabio Siciliani ed il coriaceo Diego Ballardin (team Verona). I due atleti hanno dato vita ad emozionanti e spettacolari scontri fatti di velocità, stile e potenza. Il verdetto finale dei giudici è andato a favore di Siciliani (team Zanotti ) che ha così compiuto un altro passo avanti verso la strada dell'affermazione internazionale. Addirittura si sta già parlando di una sfida mondiale alla cintura di Stefano Stradella!
Applauditissima l'esibizione di vale tudo e submission wrestling eseguita dal M° Fabricio Nascimento e dal suo sparring partner Ricardo Vitorio i quali hanno mostrato l'efficacia e la spettacolarità di queste forme di combattimento totale di origine brasiliana.
Battaglia durissima nella thai boxe "pro" fra Alessandro Fiorini (Team Stefani ) ed il fuoriclasse Adrian Baechler (Wing Thai Gym Berna), quest'ultimo già vincitore del torneo "Silver League" svoltosi nella scorsa edizione di Best of the Best sempre in piazza Aurora a Jesolo. L'atleta bolognese ha rivelato una indiscutibile efficacia negli attacchi di ginocchio, riuscendo così a piegare la resistenza del sempre valido Baechler, il quale, specie verso la parte finale del confronto, ha mostrato di accusare alcuni di questi colpi. Vittoria meritata quindi per Fiorini.
Grandissimo tifo per la presentazione sul ring di Sergio Kalezic, atleta di punta del Pro Fighting Jesolo del M° Agostinetto ed autentico beniamino locale, che questa volta doveva vedersela con il fortissimo toscano Luca Fei (Hanumann Gym Prato), campione italiano in carica da ben quattro anni. I due hanno dato vita ad una match molto duro e combattuto fino all'ultimo secondo. Al termine il verdetto dei giudici è andato a favore di Kalezic il quale si è così rifatto dalla sconfitta nella finale del torneo nella scorsa edizione.
Estremamente spettacolare il match internazionale "pro" di full contact tra il pirotecnico algerino naturalizzato svizzero Mohamed Belkacem (Wing Thai Gym Berna) ed il rumeno naturalizzato italiano Julian Ilie (Pro Fighting Rimini). Belkacem ha eseguito delle combinazioni di pugno e calcio al fulmicotone che hanno più volte suscitato gli applausi spontanei del pubblico. Ilie, malgrado la sua provata esperienza nel pugilato, non è stato in grado di arginare i velocissimi ed imprevedibili attacchi di Belkacem che ha vinto con risultato unanime anche il titolo di miglior fighter della manifestazione.
Epilogo rapidissimo per il match-clou della serata che presentava il quotatissimo Stefano Stradella ( Tonic Milano), campione mondiale "pro" ed interprete di memorabili match in alcune delle più importanti riunioni svoltesi in Italia, ed il giovane emergente Iriad Muji (Nattapong Gym Zurigo), atleta non estremamente esperto ma dotato di un record di tutto rispetto e di una tempra tipica da "guerriero kossovaro" alla Azem Maksutaj. Questa volta però la precisione chirurgica del "Sir" (come viene appellato Stefano per la sua proverbiale correttezza) ha chiuso il confronto in maniera rapida e perentoria, senza alcuna possibilità di replica. Dopo avere provato qualche colpo di assaggio, Stradella ha intuito infatti la presenza di un varco nella difesa alta di Muji ed è immediatamente partito con un micidiale high kick destro che si è abbattuto quasi in modo invisibile sul plesso carotideo determinando un fulmineo KO a soli 2 minuti 37 secondi dal primo gong!
Al termine della serata lo sportivissimo pubblico ha applaudito ancora una volta tutti gli atleti intervenuti dando così prova tangibile di gradimento.
Parole di compiacimento e sincero elogio anche da parte dei rappresentanti delle Autorità Comunali di Jesolo .Erano infatti presenti il sindaco Francesco Calzavara ed il vice-sindaco Renato Martin, i quali si sono complimentati con il M° Agostinetto per la riuscitissima manifestazione organizzata e per il grande lavoro compiuto a favore della diffusione dello sport fra i giovani. Tutti hanno auspicato la prosecuzione di questa ormai più che collaudata tradizione di sport e spettacolo, dando quindi appuntamento a tutti gli appassionati a BEST OF THE BEST N° 6.

Un ringraziamento particolare al M° Markus Pranovi, responsabile WPKC SWISS, per avere contribuito in modo determinante alla realizzazione della serata, selezionando e guidando il fortissimo squadrone svizzero.


BEST OF THE BEST 5
Jesolo Lido 29/07/06


RISULTATI UFFICIALI

1) Marco Dalla Ricca (team Verona) vs Arcangelo Spiezia (Team Cifuni Napoli)
K-1 style, 95 kg, 3x2
Risultato: vince ai punti Dalla Ricca

2) Rino Colacrai ( Tonic Milano) vs Fabjan Miran (Satori Gladiatorium Nemesis Gorizia)
K-1 style, 81 kg, 3x2
Risultato: vince ai punti Miran

3) Carla Paderni (Fight Team Desenzano) vs Paola Cappucci (Hanumann Gym Prato)
Kickboxing, 60 kg, 3x2
Risultato: vince ai punti Paderni

4) Matteo Danieli (Iron Dojo Padova) vs Mustafa Kilai (Nattapong Gym Zurigo)
Thai Boxing, 70 kg, 5x2
Risultato: vince ai punti Kilai

5) Diego Ballardin (Pro Fighting Verona) vs Fabio Siciliani (team Zanotti)
Thai Boxing, 72, 500 kg, 5x2
Risultato: vince ai punti Siciliani

6) Alessandro Fiorini (Team Stefani ) vs Adrian Baechler (Wing Thai Gym Berna)
Thai Boxing, 81 kg, 5x2
Risultato: vince ai punti Fiorini

7) Luca Fei (Hanumann Gym Prato) vs Sergio Kalezic (Pro Fighting Jesolo)
K1 style, 81 kg 5x2
Risultato: vince ai punti Kalezic

8) Julian Ilie (Pro Fighting Rimini) vs Mohamed Belkacem (Wing Thai Gym Berna)
Full Contact, 81 kg, 5x2
Risultato: vince ai punti Belkacem

9) Stefano Stradella (Pro Fighting Tonic Milano) vs Iriad Muji (Nattapong Gym Zurigo)
K1 style, 72, 500 kg, 5x3
Risultato: vince Stradella per KO a 2'37" del 1° round (high kick)







 
 
Megathai online
   
Iscriviti nella piu' grande comunita' di sport da contatto!
Iscriviti sms >
Iscriviti e-mail>
   

Articoli storici


Copyright Megathai 2005 -2009