lunedi 6 ottobre 2005
Cerca nel sito 
Vai al catalogo prodotti
Home page
Vuoi un sito?
Affitasi ring
Collabora
Pubblicità
@ Commerce

Home >Articoli pubblicati > La boxe in thailandia


    Solo Boxe by Boxe M.

 
 
 

Thailandia Boxe

In Thailandia, dove nella provincia di Saraburi, il campione “giovani” della WBC, Oleydong Sithsamerchai (17 vittorie), ha battuto per kot al 3° round il cinese Yang Chao (8 vittorie ed una sconfitta). Sithsamerchai ha attaccato dall’inizio, mettendo sotto pressione l’avversario con terribili colpi al corpo, fino alla conclusione del match, avvenuta a 2 minuti e 36 secondi del 3° round. Nei pesi mosca, Panomroonglek Kratingdaenggym (8 vittorie), ha battuto il cinese Yu Zheng Bin, anche lui massaggiando al corpo l’avversario che piegava il ginocchio nel 4° round e si arrendeva nel 5°. Infine nei pesi paglia, il tailandese Yodsaenkeng Choomchok (8 vittorie), ha battuto il cinese Lewjong Hung. In realtà il cinese era parso più preciso nei colpi e la decisione è stata controversa. A Bangkok, Poonsawat Kratingdaenggym (alias Prakorb Udomna,24 anni , 23 vittorie con 15 ko), è il 37° pugile tailandese che diventa campione del mondo. Poonsawat ha infatti conquistato la corona ad interim della WBA dei pesi gallo (il campione Sidorenko non ha potuto difenderlo in tempo per ferita…) battendo con decisione controversa il panamense Ricardo Cordoba (22 anni, 25 vittorie ed una sconfitta) ai punti in 12 rounds. Si è trattato di un match molto equilibrato con fasi alterne dove alla fine ha prevalso, ma non di molto, la maggior potenza del tailandese. Terribilmente discordanti i cartellini dei 3 giudici (116 a 113 il giapponese Shimakawa, 116 a 114 l’australiano Newhamm, 111 a 118 l’americano Rivera). Forse il più vicino alla realtà, l’australiano Newhamn. Nei pesi mosca, Lakhin Vasansith (25 vittorie e 2 pari), ha battuto ai punti in 6 rounds il solito filippino che prima boxa e poi va a fare lo shopping. In questo caso si chiamava Edwin Gastador. Per non perdere tempo nel cercare un centro commerciale per gli acquisti (…stiamo scherzando!), il filippino Jun Arlos, ha combattuto e perso in 12 rounds con Petchtapee Pinsinchai,per per il titolo asiatico dei pesi paglia nell’Imperial World Store di Ladprao a Bangkok. Match duro per il tailandese che dopo aver agguantato un buon vantaggio iniziale, ha dovuto resistere al vivace “ritorno” del filippino nel finale.








 


 

 
 
Megathai online
Iscriviti nella piu' grande comunita' di sport da contatto!
Iscriviti sms >
Iscriviti e-mail>

Articoli storici


 

 

 

© Copyright Megathai 2005