lunedi 30 novembre 2005
Cerca nel sito 
Vai al catalogo prodotti
Home page
Vuoi un sito?
Affitasi ring
Collabora
Pubblicità
@ Commerce

Home >Articoli pubblicati > Rocky 6


    Prime grandi indiscrezioni sul sesto episodio di Rocky. Protagonista naturalmente Sylvester Stallone.

 
 
 
 
 

Rocky 6


La ferrea volontà di Sylvester Stallone VS la perplessità dei produttori. Si può riassumere in queste poche parole l'odissea di Rocky VI, ennesimo episodio del pugile italo-americano Rocky Balboa interpretato da Sly. 1976: Rocky inizia a mollare i primi pugni sui ring di periferia di Philadelphia, cercando di guadagnare il rispetto dell'allenatore Mickey e l'amore di Adriana.

Sono passati quasi trent'anni, un lasso di tempo enorme. Apollo Creed, Clubber Lang, Ivan Drago: tre nomi tre emozioni. (n.b. il non citare il V episodio non è una dimenticanza...). Ora Stallone sta cercando disperatamente di portare nuovamente sulla scena il suo personaggio. La sceneggiatura è già pronta, e per dimostrarlo ha pubblicato sulla sua rivista "Sly" le prime pagine del copione. Ecco cosa ci aspetta:


Grande novità dall'inizio del film: Adriana, la moglie di Rocky presente sin dal primo episodio, è morta. Sulla lapide è indicata come data l'11 giugno del 2000. Rocky e Paulie, fratello di Adriana, sono al cimitero e lasciano la tomba in silenzio. Passano davanti alla palestra di Mickey, ex allenatore del pugile, trovandola abbandonata e malridotta. Decidono così di rimetterla in funzione. Le pagine che seguono richiamano attraverso dei flashback la moglie scomparsa.

Intanto risorge il rapporto conflittuale con il figlio già presente in Rocky V, ormai diventato adulto, manager di successo e così impegnato da non avere tempo libero per il padre. Si rovescia così la situazione di Rocky V. Piccolo riferimento inoltre al mondo moderno della boxe e al campione dei pesi massimi Mason Dixon, soprannominato "il campione di nessuno" per via degli incontri con avversari deboli con i quali ha conquistato l'ambita cinta.

Questo è tutto quello che è presente nelle pagine pubblicate sul giornale. Nonostante l'attuale assenza di un produttore interessato Stallone si è detto fiducioso riguardo la realizzazione del film. "Ho scritto una storia per Rocky VI che lo vedrà raffigurato soprattutto da un punto di vista spirituale" ha dichiarato Sly "Sono davvero molto affezionato a questo personaggio, è ormai una parte di me, e non vedo l'ora di riportarlo sullo schermo. C'è gente della mia età che fa ancora boxe, dopotutto. Il regime di allenamento che mi aspetta è brutale, molto duro, ma farò tutto il necessario per rendere il mio fisico di nuovo verosimile ad interpretare lo stallone italiano sul set".






 


 

 
 
Megathai online
Iscriviti nella piu' grande comunita' di sport da contatto!
Iscriviti sms >
Iscriviti e-mail>

Articoli storici


 

 

 

Copyright Megathai 2005