Ancora sull'onda. di Francesco Catacchio

Si ritorna nella regione che forse è frà le meglio organizzate sul territorio nazionale insieme alla lombardia e alla toscana ( senza nulla togliere alle altre regioni ). siamo stati nel palazzotto di PONTINIA in provincia di Latina, organizzatore dell'evento il Maestro Tiziano Pugliese, da sottolineare l'iniziativa benefica a favore di un ragazzo invalido, una cosa che secondo me non andrebbe mai dimenticata, il maestro Pugliese ha devoluto l'incasso dei biglietti del pubblico a questo ragazzo, perché lo sport deve avere lo scopo unico di avvicinare la persone e di farle stare bene, e anche il gesto del maestro Tiziano serve a questo. il campionato italiano 2005 patrocinato dallo C.S.E.N. le competizioni nelle specialità di semi contact, light contact e kick light contact si sono svolte in assoluta armonia, nessuna contestazione, anche perché nel gruppo arbitrale c'ero anche io e il maestro Pino De Francesco, invece gli atleti che hanno partecipato del nostro gruppo agonisti sono cinque.

I nostri atleti hanno fatto tutti delle bellissime incontri, nel semi contact, Ugo Ottomano ha gareggiato nella categoria juniores cinture gillo/arancione/verde peso -65 kg perdendo per pochi punti in finale con un atleta veloce e sciolto.

Nella Kick ligth hanno gareggiato nella categoria cinture Blu/Marrone/Nero peso - 74 kg Massimo Viticci, che ha fatto degli splendidi incontri vincendo sempre con verdetti unanimi dei giudici, però in semifinale si è procurato una lussazione alla mano sinistra e non ha potuto disputare la finale, un vero peccato per il nostro massimo, perché era veramente motivato e in forma, ma ha dovuto accontentarsi di un secondo posto che sarebbe stato sicuramente un primo. Infatti ha ricevuto i complimenti anche dal Maestro Bruno Campiglia. Sempre nella Kick light ha gareggiato anche Paolo Caldarola, il quale non si è espresso al meglio, non tanto quanto nel light contact dove ha ottenuto il primo posto meritatamente vincendo con degli avversari forti e non facili da battere. Podio anche nel Light contact per Denicolo Giorgio cinture blu/marrone/nera peso -57kg e per Cuccovillo Francesco, quest'ultimo ha dimostrato veramente spirito combattivo e voglia di vincere, un atleta giovane e che non si tira indietro, che ha molta voglia di crescere e di confrontarsi e ha parecchie possibilità di miglioramento. comunque anche in questa trasferta abbiamo portato a casa un ottimo bottino, su 5 atleti 3 primi posti, 2 secondi e un 3 posto. segno che stiamo facendo bene che ci impegniamo e che abbiamo voglia di competere.


Vuoi sapere quando questo autore pubblicherà nuovi articoli, tramite sms iscriviti!o tramite e-mail iscriviti!

Copyright © 2001-2009MEGATHAI Tutti i diritti riservati.