Grande successo per i "CAMPIONATI ITALIANI di KICKBOXING W.K.A." by A.B

Primo Memorial dedicato all'amico Bruno Miglioranza che purtroppo ci ha lasciati, custode del palasport di Latina, ex pugile e da sempre appassionato degli sport da ring, che noi organizzatori abbiamo voluto ricordare come siamo sicuri lui avrebbe voluto, facendo una grande manifestazione sportiva all'insegna dei valori che per anni ci ha insegnato.


Il "Campionato Italiano di Kickboxing F.Kb.Italia - W.K.A." ,svoltosi domenica 17 aprile ed organizzato dalla A.S. ACTIVA BIRK TEAM, diretta dal Maestro Alessandro Birk, che da anni promuove eventi di alto livello ed allena campioni di livello Internazionale presso i centri sportivi GYN TONIC di Latina, è stato veramente un bel torneo specialmente nel Full Contact,inteso come contatto pieno nelle sue varie specialità, dove il pubblico presente ha potuto assistere ad incontri appassionanti e di ottimo livello.
Quest'anno, primo anno della gestione contatto pieno W.K.A. da parte del Dir Tecn. Alessandro Birk, i Campionati Italiani di Light Contact,Full Contact, Low Kick, Thai Boxe e K1- Stile, hanno visto la partecipazione di oltre duecento atleti provenienti da tutt'Italia ed una cornice di pubblico appassionato, più di mille persone, che ha riempito il palasport per tutta la giornata, creando le condizioni ideali per lo svolgimento di una competizione così importante a livello Nazionale.
Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che hanno collaborato e ci hanno permesso la riuscita dell'evento, dall'official Sponsor come GUSTO SIDIS ,ai ragazzi che hanno montato il ring e quadrati, ai cronometristi, ai giudici, alla regia fonica, ai grafici,agli arbitri, davvero tutti all'altezza della situazione, nonché,per il grosso impegno,al mio amico e collaboratore Francesco Biagioli.
Tante le vittorie da segnalare per le diverse società ed atleti partecipanti , quindi mi limito a commentare le prove degli atleti di casa che maggiormente si sono messi in luce :
Su tutti Paolo Pompili, atleta dell'Activa Birk Team , Cat.-75kg Full-Contact, già vincitore della "Coppa del Mondo 2004" in Germania e medaglia d'argento ai "Campionati Mondiali WKA - IAKSA 2004"in Svizzera, si conferma il miglior atleta Italiano dando una gran prova di carattere davanti al suo pubblico ed al suo Maestro, che per motivi organizzativi non è potuto essere al suo angolo.In semifinale contro il romano Morabito, dopo la prima ripresa di studio e con l'emozione di doversi misurare davanti al suo pubblico, prende in mano il match e vince meritatamente un bell'incontro. In finale trova il bravissimo Appio Antonelli di Fondi(team Rott's Romano), atleta dal sicuro avvenire e rivelazione del torneo che lo mette in difficoltà e dopo una prima ripresa a favore di Antonelli, una seconda equilibrata, esce fuori il campione Pompili alla terza, dove pressa e sovrasta l'avversario dal primo all'ultimo secondo, portandolo sull'orlo del KO ed aggiudicandosi il titolo tra gli applausi di un pubblico entusiasta per lo spettacolo dato da entrambe gli atleti.


Grossa vittoria anche per Andrea Psybetek , Cat. - 91 kg , anche lui dell' Activa Birk Team, e plurititolato campione di livello Internazionale , che da il meglio di se con una prestazione da campione, mandando il duro avversario anche al tappeto ed aggiudicandosi non solo la vittoria ,ma anche la coppa "Fair Play" in memoria di Bruno Miglioranza, messa in palio per l'atleta più corretto
e stilisticamente bravo del torneo.
Altra vittoria meritata e titolo Italiano WKA, è quella del Fondano Bruno Romano, Full Contact -71 kg, che personalmente reputo ottimo atleta dalle grosse doti, con ancora un po di esperienza da ring in Italia, sarà uno dei sicuri protagonisti ai prossimi appuntamenti Internazionali. Brillante atleta e,visti i risultati dei suoi atleti,ottimo istruttore di una scuola nettamente in crescita.


Campione d'Italia anche Buia Luciano (Activa Birk Team) nei +91 kg, che finalmente nel Full riesce a fare suo il Match contro l'atleta Barese del team Romita, con una tecnica ottima e non solo con la forza che cerca abitualmente con ostinazione, mostrandosi in netto miglioramento.
Un' altra bella vittoria dopo due anni di assenza dal ring è quella di Fabio Peco,Cat 64 kg Light, che dall'alto della sua grande classe offre al pubblico uno spettacolo che solo i grandi campioni riescono a dare, dimostrando di essere ancora il migliore della sua categoria.
Bella vittoria anche per Diego Bianco di Lecce, plurititolato atleta di diverse sigle, ex nazionale WAKO e IAKSA, Campione Italiano universitario di boxe l'anno scorso nel torneo di Latina ed affettivamente molto legato al Maestro Birk, che spesso per sua richiesta gli ha fatto da Coach in tante vittorie, nuovo responsabile della F.Kb.I. - W.K.A. del Light e Full Contact per la puglia.
Potremmo citare tanti altri atleti , ma forse non avremmo così tanto spazio, l'unica altra atleta che vorremmo menzionare è Claudia Pienotti (Activa Birk Team), non fosse altro perché ha accettato di combattere all'esordio in una categoria superiore ed ha comunque vinto il titolo Italiano, bella soddisfazione soprattutto per aver vinto le sue paure ed incertezze pre -gara.
Commenta il Maestro Birk : " Una bellissima, emozionante e centrata manifestazione che ha onorato al meglio la memoria dell'amico Bruno e che ha allo stesso tempo ha dimostrato a tutti il valore dei nostri atleti sul ring".
Prossimo appuntamento i "Campionati Europei W.K.A." di Bratislava (SK) dal 16 al 21 maggio
.


Vuoi sapere quando questo autore pubblicherà nuovi articoli, tramite sms iscriviti!o tramite e-mail iscriviti!

Copyright © 2001-2009MEGATHAI Tutti i diritti riservati.