BOLTON,REEBOOK STADIUM 17TH SEPTEMBER 2004 by Hanumann

17 settembre 2004, il complesso del Reebook Stadium di Bolton in Inghilterra ospita un importante evento di Muay Thai, 6 incontri di altissimo livello tra cui in palio un titolo europeo ISKA e due titoli mondiali WAKO-PRO . Tre atleti italiani sono stati selezionati per questo evento dalla FIST: Marco Santi del team Hanumann di Prato, che si presenta come sfidante al titolo di campione europeo,

Sabrina Lai del Pro-Fighting di Rimini e Matteo Danieli del Iron Dojo di Padova. La serata si svolge nella premier suite dello splendido Reebook Stadium e sarà presto trasmessa su Eurosport, sono presenti solo 500 ospiti che assistono agli incontri tra una lussuosa cena e un' asta di beneficenza. Il programma vede come primo match Matteo Danieli contro il marocchino naturalizzato inglese Abdul Arif, a seguire il Bielorusso Alexander Kuten contro l'inglese Tim Thomas, poi Sabrina Lai contro l'inglese Helen Lewis. I tre titoli in palio sono: per il titolo europeo ISKA nella categoria light-middleweight Marco Santi contro l'inglese, campione in carica, John Hale, per il titolo mondiale vacante WAKO-PRO categoria welterweight Tarik Benflkin del team Zeitoun di Parigi contro l'inglese Neil Woods e infine per il titolo mondiale Wako-Pro categoria super-welterweight il campione in carica Peter Brook contro il francese Johann Caveau del Team Zeitoun. L'organizzazione è stata perfetta sotto tutti gli aspetti ma non priva di imprevisti, infatti a causa di un grave incidente autostradale non è stato possibile avere, nei tempi previsti, un'autoambulanza disponibile e l'inizio della manifestazione è dovuto slittare di 2 ore. Conseguentemente a ciò gli organizzatori hanno cambiato, per motivi televisivi e di tempi, il programma della serata, spostando i primi due incontri alla fine. Ma ciò non è stata l'unica conseguenza, infatti il protrarsi dell'evento su lunghi tempi ha successivamente costretto l'organizzazione a cambiare nuovamente il programma, letteralmente tagliando questi due incontri, per queste ragioni Matteo Danieli non ha disputato il suo match e purtroppo ha perso la possibilità di apparire su un importante palcoscenico europeo.Dunque primo incontro della serata è stato quello tra Sabrina Lai e Helen Lewis, Sabrina nonostante sia un'atleta dalla grande esperienza internazionale, ricordiamo che ha combattuto anche in Giappone, era alla prima esperienza in un incontro di Muay Thai, infatti il suo stile preferito è la kickboxing ma ciò nonostante ha disputato un bell'incontro contro un avversaria molto forte e sicuramente più esperta nel clinch. Incontro sostanzialmente equilibrato è stato deciso ai punti con un verdetto in favore dell'inglese Lewis, verdetto corretto che però lascia molti meriti all'atleta italiana visto che la differenza è stata fatta dalla superiorità nel clinch della Lewis, clinch che è la peculiarità della Muay Thai.

Grande prestazione di Marco Santi che ha sconfitto meritatamente il campione in carica John Hale, diventando di diritto il nuovo campione europeo ISKA nella categoria light-middleweight. Incontro intenso e spettacolare, dominato fin dall'inizio dall'atleta italiano nettamente superiore tecnicamente, si è concluso, dopo aver lasciato presagire una vittoria italiana per KO, al quinto round con un verdetto ai punti nettamente in favore di Santi. John Hale si è rivelato un avversario molto forte e aggressivo che mai si è arreso all'atleta italiano, ciò ha fatto nascere un incontro davvero spettacolare che molte volte è andato vicino a una soluzione per KO. Complimenti a Marco Santi che ha conquistato meritatamente un titolo prestigioso mettendo in mostra belle tecniche di Muay Thai.
Tarik Benflkin del team Zeitoun ha conquistato il titolo mondiale vacante WAKO-PRO categoria welterweight battendo per Ko al terzo round l'inglese Neil Woods con un preciso high-kick destro alla tempia che ha totalmente spento le pretese dell'atleta inglese, incapace di continuare l'incontro. Infine Peter Brook ha difeso con successo la sua cintura di campione mondiale WAKO-PRO categoria super-welterweight, battendo facilmente ai punti l'atleta francese Johann Fauveau in un incontro senza colpi di scena.


Vuoi sapere quando questo autore pubblicherà nuovi articoli, tramite sms iscriviti!o tramite e-mail iscriviti!

utenti connessi in questa pagina:

Copyright © 2001-2009MEGATHAI Tutti i diritti riservati.