18 settembre riunione a Modena

Emiliano Lanci e Paolo Salati


Per gli appassionati di sport da combattimento sabato 18 settembre si é tenuta a Modena, presso la sala conferenze del CONI, la 4 Convention ufficiale Aikb che ha riunito numerosi istruttori provenienti da svariate regioni d'Italia.


Le tematiche affrontate hanno messo in evidenza la necessità di trovare una coesione di intenti inerenti il ruolo della kick boxing , della shootboxe e della muay-thai nel panorama italiano ora che queste discipline hanno ottenuto l'ufficialità del CONI.
I punti analizzati sono stati tre:


1) Lo sviluppo di un settore professionistico degli sport da combattimento.


2) Coordinamento della Shootboxe e delle arti marziali miste (MMA).


3) Sviluppo della Muay-thai tramite Camp tailandesi.


4) Potenzialita' degli sport da ring nel web (invitato il webmaster di www.Megathai.it Osti Gianmarco riconosciuto nel settore come il primo portale degli sport da contatto)


Relatori della Convention sono stati il responsabile del settore PRO Max Baggio, il M° Simone Falcini per il settore Muay thay, il M° Tiziano Canova per gli arbitri e giudici ed infine il M° Emiliano lanci per il settore della Shootboxe e delle MMA,Osti gianmarco per internet.
Parlare del settore professionistico non è facile, numerosi sono le tematiche che devono essere affrontate a proposito; idea della Convention è innanzitutto quello di garantire sempre più appuntamenti non solo di stampo prettamente dilettantistico, già numerosi, ma anche PRO; da qui la volontà di costituire una lega di promotori coordinati dal settore.
Quest'ultimo settore pertanto avrà molteplici funzioni quali la centralizzazione del matchmaking, la creazione di giuria ed arbitri, la gestione dei rapporti con le principali riviste ed i più importanti portali internazionali, la costituzione di scuderie dilettanti e pro, e sarà stilato un preciso programma dei galà dove saranno indicati la distribuzione dei match per tutti gli atleti... . Secondo punto sarà lo sviluppo del settore Shootboxe, approvato dal CONI.


Questo garantirà ai promoter la possibilità grazie ad accordi presi, di inserire all'interno dei galà combattimenti di MMA in modo da promuoverne lo sviluppo.
La Shootboxe sarà inoltre gestita al pari della kick boxing, riceverà le stesse attenzioni dando la possibilità ai vari atleti di cimentarvi.
Da qui è nata l'ulteriore idea di suddividere il settore delle arti marziali miste in tre branche quali : la Submission Wrestling, la Shootfighting, ed il free fight; queste discipline, differenti come si evince dalla shootboxe, verranno gestite all'interno del settore PRO grazie alla costituzione di una commissione tecnica ed arbitrale che permetterà l'ufficializzazione di gare e tornei.
E' nostra intenzione dare vita ad un vero e proprio circuito di gare in modo da garantire l'attività per i combattenti.
Per quanto riguarda il settore thai bisogna sottolineare una importante novità, la possibilità di accordarsi direttamente con gli stadi tailandesi, la possibilità di collaborare con i loro maestri ed atleti usufruendo delle loro attrezzature, la possibilità di viaggi in Thailandia ma soprattutto la possibilità per la prima volta nel nostro paese di creare una sfida Italia-Thailandia entro dicembre a Bangkok allo stadio Rajadamnern, dove noi saremo rappresentati da una selezione di atleti tuttora in corso. E' stata una Convention riuscita, numeroso il pubblico presente, ed ora è il momento di agire forti dell'entrata all'interno del CONI.

La gara a Bologna per classe novizi il 17 ottobre 2004sei invitato! info 338/8543262

Vuoi sapere quando questo autore pubblicherà nuovi articoli, tramite sms iscriviti!o tramite e-mail iscriviti!

utenti connessi in questa pagina:

Copyright © 2001-2009MEGATHAI Tutti i diritti riservati.