The Warrior’s fighting 6 By GG

Domenica 3 Luglio 2004, come ogni anno nel periodo estivo, il Grifa Gym di Montecatini, organizza l’ultimo gala della stagione, dove sono accorsi ben 1000 spettatori a tifare x i fighter’s locali.

1° match k1 -60 kg classe N: Calendi Alessandro (Carrarese) Vs Bonora Stefano (Rainbow - team Bologna), match accesissimo fin dai primi colpi, ma Bonora ha dimostrato una migliore tecnica e preparazione che gli permette di vincere il match ai punti, verdetto unanime con i suoi 16 anni un altra promessa per il Fortissimo Team Bolognese.

2° match -67 kg classe N: Pacini Federico (Grifa Gym Montecatini) Vs Grillo Nilo ( team foggia).

Match incredibile dove il debuttante Pacini, grazie alla sua determinazione e potenza, vince nettamente il match, facendo barcollare e contare più di una volta il Foggiano. Verdetto unanimeper Pacini (Grifa Gym Montecatini).

3° match k1 -75 kg classe N: Terenzoni Michele (Grifa Gym Carrara) Vs Eredy (Athena Firenze). La prima ripresa viene vinta dal fiorentino Eredy, nettamente, portando tecniche eccezionali, ma terenzoni trova modo di esprimersi con degli ottimi low kick, che demoliscono le gambe dell’ottimo atleta fiorentino, che nonostante la combattività fino alla fine del match, vedeva vincere Terenzoni ai punti. 2 a 1.

4° match thai -70 kg classe N: Cavigioli Valerio (Grifa Gym Carrara) Vs Dainelli Alessio (Athena Firenze). Match entusiasmante, al fulmicotone, che vedeva il forte atleta fiorentino Dainelli vincere nettamente su Cavigioli, che nulla ha potuto contro l’esperienza del fiorentino. Verdetto unanime per Dainelli (Athena Firenze).

5° match thai -67 kg classe C: Shahini Laurent (Grifa Gym Montecatini) Vs Falciati Riccardo (Sity Od Tong Empoli), il termale Shahini, e un vero e proprio demolitore, di fatti vanta 7 match di cui 6 vinti per ko e uno perso ai punti, anche questa volta riesce ad ottenere il medesimo risultato, nulla ha potuto il mal capitato Falcianti, che alla seconda ripresa, dopo assere stato tempestato dai low kick e dai diretti di shahini e costretto ad abbandonare. Vince Shahini (Grifa Gym Montecatini) per KoT. al secondo round.

6° match thai -79 kg classe C: Agostani Daniele (Grifa Gym Montecatini) Vs Verdolini Mirko (Sity Od Tong Empoli). Ottimo match, dove non sono certo mancate le forti emozioni, di fatti i due atleti si sono scambiati un enorme quantità di colpi, ma l’incredibile è che Verdolini e un incassatore eccezionale, fin troppo, di fatti il verdetto vede vincere ad unanimità l’atleta di casa Agostani Daniele (Grifa Gym Montecatini).

7° match thai -70 kg classe C: Brignone Federico (Grifa Gym Montecatini) Vs Macri Francesco (Rainbow Team Bologna). Match molto equilibrato vinto di pochissimo dall’atleta di casa Brignone, per la quantità di calci portati, anche se Macri di Bologna ha dimostrato molta più efficacia nei pugni che però non danno punteggio nella thai. Vince Brignone ai punti 2 a 1.

Ecco finalmente i due match clou della serata, sia Lazzaretti che Pandolfino, entrambi del Grifa Gym di Montecatini, sono degli ottimi atleti classe “B” prossimi a passare PRO, (Lazzaretti 26 match con 20 vittorie e Pandolfino 22 match con 15 vittorie).

8° match kick -67 kg classe B: Lazzaretti Marco (Grifa Gym Montecatini) Vs Ramadani Iaziz (SityOdTong Empoli). Match di alta intensità sulla distanza delle 5 riprese da 2 minuti, dove il montecatinese Lazzaretti, dotato di un ottima preparazione, ha dimostrato a tutto il suo pubblico la sua eccezionale tecnica, di fatti ha portato qualsiasi tipo di tecnica, sia di pugno che di calcio, compresi ottimi calci girati, combinando benissimo attacchi ed contrattacchi, peccato per Ramadani, che nonostante la sua eccezionale potenza nei calci, non ha saputo mantenere il ritmo dell’ atleta di casa, comunque, Ramadani è un ottimo atleta, da tenere sott’occhio, soprattutto nella thai. Vince Lazzaretti ai punti 2 a 1.

9° match thai -67 kg classe B: Pandolfino Andrea (Grifa Gym Montecatini) Vs Cusano Lorenzo (Rainbow team team Bologna). I due si erano già incontrati in un torneo di k1 a Padova, dove vinse Pandolfino ai punti, di fatti, nonostante i 4,5 kg di differenza, “Pandolfino 63.5kg – Cusano 67.5kg”, Cusano sapeva che Pandolfino sarebbe stato, come sempre, preparato a puntino, da poter lavorare bene tutte le cinque riprese, probabilmente per questo che il bolognese è partito al massimo, mettendo in difficoltà Pandolfino con dei potenti pugni diretti.

Ma alla seconda ripresa, il colpo di scena, in una fase di clinch, Pandolfino sferra una forte e precisa ginocchiata al viso di Cusano, che si frattura il setto nasale ed e costretto alla resa, ottimo match di pura muay thai. Vince Pandolfino (Grifa Gym Montecatini) per ko.

Si conclude così un’altra fantastica serata organizzata dal M° Alessandro Grifa, che, contento del risultato dei suoi fighter’s, ripropone il The Warrior’s Fighting7 l’11 dicembre 2004 .


Vuoi sapere quando questo autore pubblicherà nuovi articoli, tramite sms iscriviti!o tramite e-mail iscriviti!

utenti connessi in questa pagina:

Copyright © 2001-2009MEGATHAI Tutti i diritti riservati.