Pandolfino vs Cusano K1 style by Gm

80 %Matchmaking di Max Baggio

In data 01/05/04 a Bovolenta (PD) si è tenuto un galà dedicato agli
sport da ring che ha offerto incontri di varie discipline, fra cui
match con regolamento tipo K1.
Il primo incontro ha visto Matteo Danieli contro Rod in un match molto
intenso terminato con la vittoria ai punti dell'atleta di casa.
Anche il secondo incontro, tra Andrea Pandolfino (Grifa Gym) e Lorenzo
Cusano (Rainbow Team), non ha deluso le aspettative.
Gli atleti infatti, già dal primo round non si sono risparmiati, con
ripetuti scambi di colpi. Pandolfino, da subito molto composto, ha
mostrato una buona tecnica, riuscendo spesso ad entrare nella guardia
avversaria con low-kick e colpi di boxe. Cusano da parte sua ha reagito
con aggressività, mettendo a segno dei buoni colpi che hanno ripagato
un inizio un po' scomposto che l'ha visto scivolare a terra due volte.
Nella seconda ripresa la storia non cambia, Pandolfino perde forse un
po' di terreno perchè continuamente attaccato, incassando anche qualche
colpo pesante di boxe e ginocchia, per cui alla fine il round poteva
essere aggiudicato a Cusano anche se con poco scarto.


Nel terzo la stanchezza si fa sentire, infatti aumentano i clinch, anche
se molto veloci (come da regolamento hanno una durata massima di 3
secondi). Nella fase finale Pandolfino tiene duro mettendo a segno bei
colpi fra cui una ginocchiata saltata, non sentita eccessivamente da
Cusano, ma sicuramente bella da vedere.
Pandolfino ha quindi vinto ai punti, verdetto non unanime ma comunque
meritato.

Commenti a caldo dei due atleti:
Pandolfino "Non ho mai affrontato un avversario così duro, si vede che
proviene da una buona scuola, come quella della Rainbow
Team di Bologna!"

Cusano "Spero nella rivincita"

GRIFA:

E così sarà, il 3 luglio 04 a Montecatini, vedremo come andrà a finire
questa volta tra Pandolfino e Cusano.


Vuoi sapere quando questo autore pubblicherà nuovi articoli, tramite sms iscriviti!o tramite e-mail iscriviti!

utenti connessi in questa pagina:

Copyright © 2001-2009MEGATHAI Tutti i diritti riservati.