Senza i Gladiatori trieste non splende! by Marco Ramponi

Mi e' difficile ogni volta trovare gli aggettivi x descrivere i ragazzi di
coach Alfio Romanut,poiche' anche questa volta si sono superati portando a
casa 3 vittorie su 3 (di cui 2 per KO).

Alfio Romanut e saitta foto di repertorio


Mr Romanut ha preparato i suoi alfieri di nuovo a puntino e risultti si sono
visti....eccome!!!!!!

!

il primo dei gladiatori a salire sul ring e' stato Armen Petrosian (il piu'
piccolo dei2fratelli...solo17anni)che ha dovuto incrociare i guantoni con
.Dopo 3 riprese molto combattute alla 4 Armen e' salito in
cattedra utilizzando potenti calci e rapide ginocchiate che hanno messo piu'
di una volta in difficolta'il suo avversario.
Risultato del match:vince ai punti Armen Petrosian con verdetto unanime.

Sul secondo incontro ho ben poco da dire poiche' Alan Saitta contro
Persico,e' partito lasciando sfogare il suo contendente nel 1 minuto(b
uono il pugilato di Persico)per poi contrattacare con tutte le tecniche
della muay thay.Ottimi 2 low kick e alcune potenti ginocchiate sferrate da
Saitta che poi concludeva il match prima della fine della prima ripresa con
una buonissima combinazione di gomito.

Risultato:vince Alan Saitta per ko alla 1 ripresa.


Infine ultimo dei gladiatori a salire sul quadrato e' Giorgio Petrosian il
quale ha dovuto vedersela con Supon un suo parieta'tailandese.Con il solito
pugilato chirurgico e dei potenti low kick ha mandato ko l'atleta thay in
sole 2 riprese!!!!!!
L' ho gia' scritto una volta e lo riconfermo Giorgio Petrosian e' il piu'
forte 63kg attualmente in Italia e sicuramente tra i primi10 d'Europa(vorrei
ricordare che ha solo 19 anni!!!!)!!!!!!!


Concludendo vorrei parlare del mondiale MTA al limite dei 67kg svoltosi tra
Diego Calzolari e Kaopong Lek. Nulla da dire sul coraggio dell'italiano che
pero' ha rimediato un bruttissimo KO di gomito alla terza ripresa.


a presto Ramponi Marco


Vuoi sapere quando questo autore pubblicherà nuovi articoli, tramite sms iscriviti!o tramite e-mail iscriviti!

utenti connessi in questa pagina:

Copyright © 2001-2009MEGATHAI Tutti i diritti riservati.