COMBATENTE E GENTILUOMO

E' Rocco Cipriano, atleta di origine italiana ma stabilitosi in Svizzera dove, dopo tanti sacrifici, si è conquistato fama e rispetto da parte di tutti.

di Ivan Pironi


In un mondo dove purtroppo spesso prevale la violenza ed il sopruso, fa piacere quando ci si imbatte in una persona fondamentalmente giusta e corretta. Un esempio importante per tanti altri giovani che, al posto di oziare in qualche bar di periferia in compagnia di personaggi equivoci, scelgono la dura strada dello sport e della disciplina.
Troppe volte i pregiudizi ed il sensazionalismo a tutti i costi hanno gettato gli sport da combattimento in una cattiva luce, quasi come se fossero la vera causa della violenza che dilaga nelle nostre strade. E' facile per alcuni associare il kickboxer allo stereotipo del "teppista violento e spaccone", sempre pronto a fare valere le proprie ragioni con la forza fisica. Ma tutti coloro che conoscono veramente gli sport da combattimento sanno che, quasi sempre, è vero esattamente il contrario.
Nella mia attività di giornalista ho avuto la possibilità di conoscere tantissimi maestri e campioni e, puntualmente, sono stato colpito dalla loro umiltà e dai loro modi gentili ed educati. Potremmo dire che, più un atleta è veramente forte, meno ha bisogno di dimostrarlo.


E questa teoria calza perfettamente anche nel caso di Rocco Cipriano, coraggioso e valido fighter del team Victory Gym Lugano del M° Marco Pranovi. Come ben si intuisce dal suo nome, Rocco è italianissimo ma risiede ormai stabilmente in Svizzera con la propria famiglia (cresciuta abbastanza recentemente per un lieto evento!). Si è perfettamente integrato ottenendo un lavoro di responsabilità che lo assorbe notevolmente, ma la sua grande passione sono state da sempre le arti marziali e, successivamente, gli sport da combattimento. "Sono sempre stato attratto da queste discipline perché rispondono perfettamente alle mie esigenze", afferma lo stesso Rocco con convinzione. "L'allenamento quotidiano che faccio mi permette di scaricare le tensioni e sentirmi più calmo e rilassato".
Dopo un notevole e promettente inizio come calciatore, in seguito ad un serio incidente al ginocchio, lascia il pallone ed inizia la sua esperienza marziale con il karate seidokan, il famoso stile di karate a contatto pieno reso popolarissimo dal leggendario Andy Hug, e poi passa gradualmente agli sport da ring. La figura del grande campione del K-1 è sicuramente stata molto importante per Rocco il quale, vivendo nella sua stessa città (Wohlen), ne diviene allievo e, successivamente, amico e collega di lavoro.
"Andy era veramente un grande campione e mi ha insegnato tantissimo. Prima di andare per l'ultima volta in Giappone, mi volle regalare la sua bicicletta da corsa che usava ogni giorno per allenarsi. Ancora oggi la possiedo e la tengo con grande cura a ricordo della nostra amicizia", ci rivela Rocco ripensando con nostalgia a quei momenti passati.
Premiato per ben tre volte dalle massime autorità elvetiche per i suoi meriti sportivi, il pupillo del M° Marco Pranovi è conosciuto e da tutti apprezzato per la sua correttezza e per l'impegno sociale che lo hanno portato fra l'altro ad essere autorizzato ad insegnare educazione fisica ai ragazzi in carcere.
La sua più grande soddisfazione è stata la conquista del titolo mondiale pro di full contact, dopo tanti anni di sacrifici ed allenamenti. "Se lo meritava davvero", dichiara soddisfatto il M° Pranovi. "Un ragazzo come lui è un esempio per tutti gli altri e sta facendo moltissimo per i nostri sport. Fra le altre cose, scrive anche articoli ed è responsabile del settore arti marziali e sport da ring per un importante portale nazionale".


Recentemente Rocco Cipriano ha difeso vittoriosamente il suo titolo contro il belga David Buzzetta nel corso di una grande serata svoltasi a Basilea. I nostri più vivi complimenti e l'augurio che sempre più ragazzi seguano le orme di questo campione e gentiluomo
.

Vuoi sapere quando questo autore pubblicherà nuovi articoli, tramite sms iscriviti!o tramite e-mail iscriviti!

utenti connessi in questa pagina:

Copyright © 2001-2009MEGATHAI Tutti i diritti riservati.