29 maggio 2004 - PALAFENICE - VENEZIA - ITALY

Accordo raggiunto tra gli organizzatori, il Comune e l'Ente culturale
Al Teatro PALAFENICE la finale
dell'M1 WORLD GRAND PRIX

Venezia, 08 aprile 2004 - Non poteva esserci sede più prestigiosa per ospitare un evento di grande rilievo internazionale come l'M1 WORLD GRAN PRIX 2004. Le porte del Teatro PALAFENICE di Venezia, che fino ai mesi scorsi hanno visto entrare i big della musica, della canzone e del balletto, ora si spalancheranno per accogliere i più forti fighters del mondo.


Sabato 29 maggio andrà in scena un evento che resterà a lungo nella memoria delle migliaia e migliaia di appassionati delle arti marziali.
Sul ring, allestito all'interno del PalaFenice all'Isola del Tronchetto, saliranno i più forti lottatori al mondo.
L'M1 WORLD GRAND PRIX 2004 sarà dunque la super-sfida assoluta tra i campionissimi dei tre circuiti internazionali più importanti: i campioni dell'M1, quelli di King of the Ring e del prestigioso K1. In palio la corona per il più forte fighter del mondo: IL CAMPIONE DEI CAMPIONI.
"Non poteva esserci epilogo migliore per tre manifestazioni di grande rilievo che nel corso del 2003 hanno regalato emozioni fortissime - commenta Andrea Campello, presidente dell'M1 -. Ora è arrivato il momento di incoronare il campionissimo e lo faremmo nella più prestigiosa sede che una città storica come Venezia poteva offrirci: il PalaFenice". La grande tensostruttura, in grado di ospitare fino a 1.400 spettatori, è situata nell'Isola del Tronchetto e dunque pur essendo in laguna ha il vantaggio di essere facilmente raggiungibile in auto con disponibilità di un vastissimo parcheggio custodito.
C'è poi, in primis, l'aspetto tecnico. "Come abbiamo visto quest'anno in Giappone - racconta Max Baggio, consulente organizzativo dell'M1 World Grand Prix - una nuova generazione di atleti sta conquistando, a furia di vittorie, i tornei più prestigiosi del mondo. Noi vogliamo metterli uno contro l'altro e vedere chi ne uscirà come vincitore assoluto e chi in effetti è il più forte combattente del pianeta".

Un evento che si preannuncia di altissimo livello anche per la borsa premio messa in palio. "Finalmente anche in Italia come per i prestigiosi Galà di Parigi, Amsterdam e Zurigo, sedi storiche del K1, - commenta soddisfatto Campello - mettiamo sul piatto un budget che mai prima d'ora si era visto nel nostro Paese: ben 50.000 Us$ (100.000.000 delle vecchie lire, ndr). Le premesse per una serata che regalerà emozioni da brivido ci sono tutte e siamo convinti che la risposta del pubblico non deluderà le nostre aspettative".
La kick boxing in questi ultimi anni sta raccogliendo un numero sempre maggiore di praticanti ed è su questi che gli organizzatori dell'M1 World Grand Prix cercheranno di far presa.
"Sarà una serata di altissimo livello tecnico - assicura Baggio - e per molti sarà l'occasione di assistere dal vero, e non in videocassetta, a colpi e tecniche di combattimento davvero uniche. Insomma una riunione prima di tutti di carattere didattico alla quale nessun praticante di questo affascinante sport può mancare".
Ha già confermato la sua partecipazione la stella ungherese PETER VARGA, il peso massimo più famoso per gli appassionati italiani e soprannominato "Tyson" per la sua incredibile potenza. Lo scorso novembre è stato il vincitore assoluto del torneo europeo "King of the Ring", ospitato a Padova, battendo uno degli assi del K1, JERREL VENETIAAN. Proprio la grande stella del K1 giapponese tornerà in Italia e sul ring di Venezia avrà la possibilità di vendicarsi della sconfitta subita contro Varga. Una rivincita che assicurerà uno spettacolo unico, un match che da solo vale l'intero biglietto della serata.
Altro atleta presente, la stella del K-1 Giapponese, Loyds Van Dams, l'olandese che ha combattuto contro tutti i più forti campioni del K-1, ha infatti sconfitto Matt Skelton, Bjorn Bregy, Rene Rooze, mentre ha perso ai punti contro Hoost, Ignashov e Peter Aerts. Infine quarto campione della serata l'australiano Peter Graham, uno degli otto finalisti del K-1 a Tokio, e sfidante al titolo mondiale di King of the Ring in Kosovo.
Solo con questi quattro atleti avremo dei combattimenti di un livello mai raggiunto prima d'ora in Europa.

Conferma dell'ultima ora è la presenza di un combattente Giapponese, Hiroschi Hiroschi (194 cm x 98 kg) sarà a Venezia e affronterà il Francese Achille Roger in un prestige fight internazionale.
Ancora stiamo selezionado un challenger Italiano da lanciare nel grande circuito mondiale dei pesi massimi.

E sempre per gli amanti del K-1 avremo Cyril Abidi, un altro grande Campione del K-1 che durante la serata farà una esibizione e il giorno seguente lo avremo in stage.

Solo 1.400 saranno i posti disponibili per assistere a questo grande evento, quindi sarà fondamentale la prenotazione dei biglietti. Per informazioni: info@proring.it
Durante la serata verranno inoltre assegnati tre titoli Pro di Mugendo King Boxing.

Questa volta non potete mancare all'appuntamento con i grandi Campioni del ring.
Buon divertimento a tutti

PROFILI PERSONALI ED AGONISTICI


PETER VARGA (HUN)
Team Rozman - height: 185 cm - weight: 107 kg - fights: 34 wins (25 KO),8 losses, 1 draw. Best results: 1996 - Champion of the Hungarian Streetfight Tournament; 1997 - World Champion in Martinal Arts (kung-fu); 1997 - Several Free-fighting Champion; 1997 - Kempo Cup Winner; 1999 - IKBO Professional Kick-boxing European Champion; 2000 - Professional Shidokan European Cup Champion; 2000 - "K1" G.P. Bologna; 2001 - WPKL Professional Kick-boxing European Champion; 2002 - Milano Oktagon K1 Tournament 2nd place;
2003 - Padova King Of The Ring European Tournament Champion.

LOYDS VAN DAMS (NL)
Height: 186 cm; weight: 115 kg; fight: win 36 (22 ko) lost 3. Holland Muay Thai Champion; EMTA Muay Thai World Champion; WMTA Muay Thai European Champion; K-1 Holland Champion.

JERREL VENETIAAN (NL)
Team Vos gym, Amsterdam. Height: 186 cm; weight: 100 kg. Professional fights: 50, 47 win ( 22 by KO ), 2 lost, 1 draw. K1 champion Holland GP qualifications; K1 champion Switzerland World GP qualifications; WKA European professional champion. Most important fights: Wins over Remy Bonjalski, Alexei Ignashov, Errol Parris, Xavit Bajrami & Bjorn Bregy


PETER GRAHAM (AUS)
Height: 190 cm
Weight: 120 kg
Fight: 30, 27 win (20 ko), 3 lost
WBKF World Champion
K-1 World GP 2001 Oceania Champion
K-1 World GP 2003 Oceania Champion
win over Sam Greco, Mark Hunt, Jan Nortie, Gurkan Ozkkan


Vuoi sapere quando questo autore pubblicherà nuovi articoli, tramite sms iscriviti!o tramite e-mail iscriviti!

utenti connessi in questa pagina:

Copyright © 2001-2009MEGATHAI Tutti i diritti riservati.