Gladiaori a Trieste by Marco Ramponi

Trieste 28/02/2004


Ancora una volta i Gladitori di Gorizia capitanati da coach Alfio Romanut sfornano un'altra ottima prestazione portando a casa 4 vittorie nette(2ai punti e 2 per ko).


Il primo a salire sul ring e' Armen Petrosian,il quale opposto a Casasolavince meritatamente ai punti grazie a un ottimo clinch,mostrato sopratutto nella 3 e nella 4 ripresa. Dopo il piccolo Armen e' il turno del piu'esperto Ajet Mani che gia' dalla prima ripresa atterra Manuel Nordio con un low kick seguito da un ottimo gancio dx. L'atleta goriziano domina nettamente tutte le riprese grazie a
dei calci veramente potenti e a un pugilato che pur essendo un po contratto risulta molto efficace. L'epilogo di qs match si ha nel V round quando Ajet sferra un potente gancio dx che costringe all'abbandono il suo avversario(ko tecnico alla 5 ripresa).


Il terzo atleta del team Romanut a salire sul quadrato e' Alan Saitta. Il suo avversario Cucusickha + d40 match di pugilato alle spalle ed infatti riesce a metterein difficolta' Alan con un abile scherma di boxe;ma il "titano" di Gorizia grazie alla sua abilita' nell'uso delle gambe e del


clinch porta a casa una meritata vittoria ai punti. Ultimo fighter dei Gladiatori a salire sul ring e'Giorgio Petrosian. Cosa si puo' dire della sua prestazione:semplicemente SUPERLATIVA!!!!! Nel giro di 1
minuto mette ko per ben due volte Renier con dei potentissimi low kick sinistri(l'ultimo risultera' fatale al suo avversario). Penso che ormai Giorgio non sia + una giovane promessa, ma una bellissima
realta'nel panorama italiano della thai boxe (a mio avviso il+ forte 61kg attualmente in Italia e sicuramente tra i primi 5 in Europa). Per concludere complimenti vivissimi a Mr Romanut per come ha preparato ancora una volta i suoi combattenti....


A presto Ramponi Marco


Vuoi sapere quando questo autore pubblicherà nuovi articoli, tramite sms iscriviti!o tramite e-mail iscriviti!

utenti connessi in questa pagina: