La Transiberiana Bolognese! by Rc

ORGANIZZATORE MAX BAGGIO

Sabato 17 Aprile 2004 a Trescore, vicino Bergamo, si è svolta una interessante serata all'insegna
degli sport da ring. Come evento clou della manifestazione vi era un torneo a quattro atleti con le
regole del K1 style.
Purtroppo poco prima dell'inizio degli incontri viene comunicata la mancanza di un atleta e ciò
comporterà il sorteggio di uno dei tre che passerà direttamente in finale.

Per la semifinale vengono scelti gli atleti:

Renato Chiusoli del Rainbow Team Bologna

contro Massimo Barone da Napoli.

In finale li attenderà nel pieno delle forze per non aver disputato incontri, l'atleta Sarid Sarir.


Il primo round tra il Bolognese e l'atleta di Napoli parte subito fortissimo: combinazioni a raffica
di diretti e low kick da parte di Chiusoli che trovano del tutto impreparato Barone, che sicuramente
non si aspettava un'inizio cosi aggressivo. I low kick cominciano a risuonare piu volte sulle gambe di
Barone, il quale alla fine del round viene contato dopo essere stato nuovamente colpito con pugni e
calci alle gambe. La prima ripresa nettamente a favore del Bolognese, che sembra vuoler chiudere in
fretta il match e conservare le energie per la finale.

Il secondo round parte nella stessa maniera, Chiusoli va sempre avanti e attacca con pericolose
combinazioni di pugno e chiude con devastanti lowkick. Barone zoppica vistosamente, ma riesce a fatica
a rimanere in piedi. Sul finire della ripresa l'atleta Napoletano porta a segno alcuni colpi di boxe
che entrano nella guardia del Bolognese. Anche questa ripresa vinta da Chiusoli.

L'ultimo round vede entrambi gli atleti molto stanchi, poche combinazioni che vanno a segno senza alcun
effetto, fino a che una bellissima sequenza di pugilato da parte di Barone impensierisce l'angolo del
Bolognese, che pero tiene duro e finisce la ripresa ormai privo di forze e dopo aver subito alcuni pesanti
colpi sul finire del match.

Vittoria ai punti per Chiusoli che passa in finale contro Sarid Sarir.

La finale del torneo parte subito a favore di Sarir, il quale fresco per non aver combattuto attacca
Chiusoli con potenti combinazioni di ganci e low kick. Il Bolognese subisce i colpi dell avversario, e sin
dall inizio appare ancora stanco e privo di forze. Alla fine del primo round arriva il primo conteggio,
Chiusoli si rialza e finisce la ripresa. Poi dal suo angolo viene gettata la spugna.
La vittoria del torneo va a Sarid Sarir, ma tutto il pubblico applaude entrambe gli atleti.

La serata si conclude con altri incontri di buon livello che confermano la riuscita della manifestazione.

 

Vuoi sapere quando questo autore pubblicherà nuovi articoli, tramite sms iscriviti!o tramite e-mail iscriviti!

utenti connessi in questa pagina:

Copyright © 2001-2009MEGATHAI Tutti i diritti riservati.