Italia Vs Thailandia, la sfida! by DC

Italia Vs Thailandia, la sfida!

Ancora una volta la città di Seregno è stata il palcoscenico di una grande serata all’insegna della muay thai organizzata dai maestri Davide Carlot e Massimo Spinelli della Ital Muay Thai Europa.

Sabato 15 maggio, presso il Palaporada di Seregno, in una ormai serata estiva, ha avuto luogo il “2° Trofeo città di Seregno”.

La serata ha ospitato vari incontri di boxe, ma i fuochi d’artificio e gli animi degli spettatori si sono accesi durante gli spettacolari incontri di muay thai che hanno visto sfidare tre atleti italiani contro tre atleti tailandesi provenienti tutti quanti dal Rajadamnuen Stadium di Bangkok, lo stadio dove si sfidano i più grandi campioni di thai.

I match, tutti della lunghezza di 4 riprese da 2 minuti, sono stati avvincenti e entusiasmanti evidenziando il grande coraggio e la grande grinta mostrata da tutta la rappresentativa italiana formata dagli atleti Moretti, Ellimani e Pistoni, che però hanno dovuto inchinarsi, seppur orgogliosamente, davanti all’indubbia superiorità dei thai.

Tanto di cappello ai nostri atleti che hanno scaldato il palazzetto gremito da numerosi spettatori e che hanno mostrato oltre ad una grande tecnica anche un coraggio da vendere dal momento che nessuno di loro si è ritirato nonostante i durissimi colpi dei thai.

Da sottolineare la grande prova di Moretti, che nonostante i pochi incontri disputati ha mostrato a tutti il suo valore e la sua forza nel corpo a corpo. Grande coraggio da vendere.

Superba la prova di Ellimani, team Carlot, che non solo ha combattuto senza mai spiegarsi, ma ha sfidato a viso aperto il thai, mostrando grande tecnica e potenza di gambe che hanno più volte fatto rumoreggiare il Palazzetto.

Inesauribile l’atleta Pistoni, sempre del team Carlot, che nonostante un vistoso ematoma sulla schiena procuratosi all’inizio del match, non hai mai abbassato la guardia e ha tenuto fino alla fine dando del filo da torcere al thai.

Complessivamente una meravigliosa ed unica serata, tra le poche che si vedono in giro, tutta all’insegna della sportività e dello spettacolo, ma soprattutto del grande coraggio degli atleti italiani che non solo hanno venduto caro la propria pelle, ma hanno mostrato a tutti gli spettatori la loro tecnica e la loro combattività contro avversari unici e che non tutti sono disposti ad affrontare.

Vuoi sapere quando questo autore pubblicherà nuovi articoli, tramite sms iscriviti!o tramite e-mail iscriviti!

utenti connessi in questa pagina:

Copyright © 2001-2009MEGATHAI Tutti i diritti riservati.