LA VERITA` SULLE PRATICHE MAGICHE DELLA MUAY THAI:KRU-ANG RUANG E MONG-KON

DI ALBERTO CONTI

QUESTO E` IL PRIMO ARTICOLO CON CUI INCOMINCIO A FARE CHIAREZZA SULLA STORIA, LE TRADIZIONI E LE PRATICHE DELLA MUAY THAI ANTICA,RINTRACCIABILE NEI TANTI STUDI CHE LE UNIVERSITA` TAILANDESI E IL SETTORE ANTROPOLOGICO-ARCHEOLOGICO DELL`UNIVERSITA` DI OXFORD HANNO EFFETTUATO NEGLI ANNI PASSATI .


INIZIAMO QUESTA INCURSIONE ,CERCANDO DI CAPIRE,PRIMA DELLE VICENDE STORICHE,LE PRATICHE MAGICO-TRIBALI-RELIGIOSE CHE SONO LEGATE ALLA BASE DI TALE PRATICA SPORTIVA.
PREMETTO ,CHE COME MOLTI SANNO LA MUAY THAI E` IL NOME MODERNO SPORTIVO DI UNA PRATICA PIU` ANTICA CHIAMATA "PAHU-YUTH" ED INFATTI NELLE ZONE RURALI QUESTO E` IL TERMINE CHE ANCORA DESIGNA QUESTA DISCIPLINA.
MOLTE VOLTE VIENE USATO, DA PERSONE INCOMPETENTI, IL TERMINE "BORAN" ,CHE AL CONTRARIO DI QUELLO CHE SI AFFERMA ,ERA UNA VARIAZIONE STILISTICA VOLGARIZZATA ,DEL NORD, DI QUEST`ARTE ANTICA ,CHE PURTROPPO PER MANCANZA DI DOCUMENTAZIONI E PIU` SPECIFICATAMENTE DI TRADIZIONI ORALI NON PUO` ESSERE RICOSTRUITA TECNICAMENTE .
PER QUANTO RIGUARDA LA STORIA LE UNIVERSITA DI BANGKOK HANNO EFFETTUATO ALCUNE RICERCHE CHE DA 2 ANNI SONO IN VIA DI PUBBLICAZIONE.
NEL PROSSIMO ARTICOLO CI OCCUPEREMO DELLA VERITA` STORICA.ORA VEDIAMO LE PRATICO ANTICO-MAGICHE DA DOVE AVEVANO ORIGINE.
COME TUTTE LE ARTI DA GUERRA ANCHE QUELLE TAILANDESI HANNO UNA LEGAME STRETTO CON LE ANTICHE USANZE TRIBALI E LE RELIGIONI ARCAICHE.
MOLTE VOLTE UN APPASSIONATO DELLA MUAY THAI VEDENDO UN INCONTRO VORREBBE CONOSCERE, PERCHE` SI EFFETTUA LA RAM MUAY ,PERCHE` SI INDOSSA IL MONGKON E IL PRACIAT E CHE SIGNIFICATO TRADIZIONALE HA IL RINGRAZIAMENTO AL MAESTRO ,MA PURTROPPO SULLE PUBBLICAZIONI DEL SETTORE SI SPIEGA SUPERFICIALMENTE E` SENZA SERIETA` QUESTO ARGOMENTO CHE ANCHE IN TAILANDIA E` TENUTO IN RISERBO...

IL KRU-ANG RUANG CHIAMATO NELLA LINGUA MODERNA PRACIAT MA CHE NELLA SUA ORIGINE PALI E TAILANDESE ARCAICO SIGNIFICA "CORTINA(RECINTO) CONTRO GLI SPIRITI MALIGNI". IL TERMINE KRU CHE NON E`QUELLO DI "KRUU" CIOE`MAESTRO MA E` UN TERMINE DI ORIGINE SANSCRITA CHE SI RIFA ALLA LINGUA INDOEUROPEA.INFATTI NELLE LINGUE COME IL LATINO,EBREO-SEMITICO.GRECO,ACCADICO,SUMERO ETC.QUESTA RADICE FONETICA RIMANE LA STESSA E` KRU,URK ,KUR,URUK.KERK HANNO TUTTE IL SIGNIFICATO DI RECINZIONE PER PROTEZIONE.NON A CASO ANCHE NELLA NOSTRA LINGUA ITALIANA FIGLIA DEL LATINO ,CARCERE ALLA STESSA RADICE CIOE` "CARCK".INVECE RUANG DERIVA DAL PALI CHE SIGNIFICA CERCHIO MALIGNO O QUALCOSA DI NEGATIVO.
QUESTO "BRACCIALETTO" NON E` INFATTI PROPRIAMENTE LEGATO ALLA CULTURA TAIALANDESE O COME PENSANO MOLTI ,A QUELLA BUDDISTA MA E` UN USANZA PRATICATA DA QUASI TUTTE LE CIVILTA` TRIBALI DELLA TERRA ,NEL CONTESTO DEL CULTO DEGLI ANTENATI E DELLE CERIMONIE SHAMANICHE,MOLTE VOLTE RELEGATO AL BRACCIO SINISTRO CHE ANCESTRALMENTE RAPPRESENTA IL MONDO "INVISIBILE".
QUESTA "FASCETTA" ERA DI SOLITO DI ORIGINE VEGETALE,COLORATA DI BIANCO(CHIAMATA PHA SALU)
E CONTENEVA QUALCHE RELIQUIA DI UN ANTENATO , DI QUALCHE SHAMANO O DI QUALCHE ANIMALE SACRO.DOPO CON LA TRADIZIONE BUDDISTA,VENNERO INSERITE ANCHE LETTERE(SAN SIN)O SIMBOLI, CHE ANCORA I MONACI SI FANNO TATUARE CHIAMATI IN ANTICHITA MAHA AM NART E OGGI CHA-TRI MAYA-AYNTA, DI ORIGINE PALI.
QUESTA "FASCETTA" OLTRE CHE SUPPORTO ALLA PROTEZIONE MAGICO-SHAMANICA ,RAPPRESENTAVA LO STATUS DI CACCIATORE-GUERRIERO.
LA CERIMONIA PER BENEDIRE QUESTA "FASCETTA" ERA LUNGA,LO SHAMANO DOPO AVER ASSUNTO ALLUCINOGENI VIAGGIAVA NEL MONDO DEGLI SPIRITI E ANDAVA IN CIELO PER TROVARE GLI ANTENATI , FARLO BENEDIRE E RAFFORZARE CON IL LORO AIUTO.MENTRE TUTTI GLI ALTRI COMPONENTI DELLA TRIBU DANZAVA IN CERCHIO SCUOTENDO I PIEDI,NEL SEGUIRE LO SHAMANO VOMITAVA SUL BRACCIO CHE L`AVREBBE INDOSSATO, UN LIQUIDO VERDASTRO "MAGICO" CHE DA QUEL MOMENTO AVREBBE ASSICURATO PROTEZIONE E FORTUNA NELLA CACCIA E NELLA GUERRA.
LA CULTURA TAILANDESE CONSERVA MOLTE PRATICHE CHE HANNO UN ORIGINE ANTICO-TRIBALE,IL BUDDISMO HA SEMPRE CERCATO DI DEBELLARLE O TRASFORMARLE MA COME SI PUO` OSSERVARE CON ATTENZIONE L`ESTETICA RIMANE.UN ESEMPIO E` IL GESTO CHE MOLTI TAILANDESI FANNO E USATO ANCHE AL TERMINE DEL WAI KRUU.QUESTO HA ORIGINE IN QUELLE PRATICHE TRIBALI SOPRA DESCRITTE,INFATTI SAREBBE METAFORICAMENTE LA VOMITATA DELLO STREGONE (CHIAMATO IN TAILANDESE MOR-PHI CHE SIGNIFICAVA IN ANTICHITA` ANCHE MAESTRO O UOMO MEDICINA)PER PORTATE FORTUNA E BENEDIRE. IL BUDDISMO LA VOLGARIZZATO NEL SENSO CHE ORA SI SOFFIA(O SI DOVREBBE) ,MA NON SUL BRACCIO MA NEL TERZO OCCHIO(ORIGINE INDUISTA).
LA FASCETTA DEL BRACCIO DESTRO ,NEL CONTESTO DELL`ANTICA INDIA E DEL SUD-EST ASIATICO HA SOLO UNA VALENZA GUERRIERO-PRATICA.DI SOLITO PIU` GRANDE E PIU SPESSA, DI COLORE ROSSO, CONTENEVA RESTI ORGANICI O MOLTE VOLTE OSSA DI QUALCHE IMPORTANTE GUERRIERO ,UCCISO DURANTE I COMBATTIMENTI .LE CERIMONIE CANNIBALI MOLTE VOLTE ERANO LEGATE A QUESTO CONTESTO.
IL MONG-KON INVECE HA UN ORIGINE BUDDISTA INFATTI IL SIGNIFICATO LETTERALE E` CERCHIO DI LUCE O SPLENDENTE ED E` SEMPRE LEGATO AL SACRO(INFATTI MOLTI MONASTERI O LUOGHI RELIGIOSI QUANDO NELLA LORO ARCHITETTURA PRESENTANO CERCHI-SACRI SONO CHIAMATI CON LO STESSO NOME). MOLTE RELIGIONI HANNO UNA RAPPRESENTAZIONE MATERIALE DELL`AUREA. NEL CONTESTO TAILANDESE HA TROVATO IN QUESTA FASCIA DI CORDA ,DI ORIGINE VEGETALE CHE CONTENEVA ,LETTERE E SIMBOLI SACRI,LA RAPPRESENTAZIONE DELL`AUREA DI BUDDA CHE DAVA PACE E POTENZA .
AL CONTRARIO DI QUELLO CHE AVVIENE OGGI SUL RING IN ANTICHITA` VENIVA INDOSSATO QUANDO SI DOVEVA RICHIEDERE A SE STESSO UN ENERGIA INDISPENSABILE PER LA RIUSCITA DELL`AZIONE E VENIVA USATO ANCHE PER PREGARE.NEL CONTESTO ODIERNO INVECE SI TOGLIE DOPO LA CERIMONIA INIZIALE.IN SEGUITO LA CONCEZIONE BUDDISTA TAILANDESE LA RELEGO AD UN USANZA QUASI PUBBLICA, NON SOLAMENTE PER QUANDO SI COMBATTEVA O SI PREGAVA MA ANCEH PER L`USO QUOTIDIANO ,PERCHE` PER QUESTO BUDDISMO LA SALVEZZA POTEVA ESSERE DI TUTTI AL CONTRARIO DI QUELLA INDO-TIBETANA CHE VEDEVA LA SALVEZZA E L`ILLUMINAZIONE DI SOLO POCHI ELETTI.QUESTA FASCIA AVEVA UN CODINO CORTO(E NON LUNGO ,COME SI PUO` VEDERE IN TANTE RAPPRESENTAZIONI PITTORICHE) E RIALZATO CHE RAPPRESENTAVA PER MOLTI IL CODINO DI BUDDHA MA PER ALTRI IL SERPENTE SACRO(NAGA IL SERPENTE DI SHIVA) .
LA CERIMONIA CHIAMATA NEL LINGUAGGIO ODIERNO WAI-KRUU MA CHE NELLA TRADIZIONE E` CHIAMATA KHUEN-KRUU ,CHE NON ERA SOLO UN OMAGGIO AL MAESTRO PER GLI INSEGNAMENTI ,MA ERA UN TRAVASO DI ENERGIA CHE IL MAESTRO-SHAMANO FACEVA A FAVORE DEL GUERRIERO O DEL CACCIATORE CHE SI PREPARAVA ALL`AZIONE.QUESTA USANZA E SIA BUDDISTA CHE PREBUDDISTA(BON) MA ANCHE DI ORIGINE TRIBALE.INFATTI L`AVVICINARE LA TESTA MENTRE SI RECITANO FORMULE SACRE E PREROGATIVA DI TUTTE LE PRATICHE SACRO-RELIGIOSE DELLE SOCIETA` UMANE. ANCHE LA RAM MUAY E` UNA DELLE TANTE PRATICHE DERIVANTI DALLA MISCELA BUDDISMO-TRIBALE E INDUISMO ARIANO-VEDICO.ANCHE SE MOLTI VEDONO IN ESSA UN ORIGINE PER TASTARE IL TERRENO CON CHIUSURA DEL CERCHIO MAGICO,BISOGNA NOTARE CHE ANCHE SE LE TECNICHE DI DANZA CAMBIANO CON I POPOLI I PRINCIPI DELLA DANZA MAGICA DELLA GUERRA SI POSSONO TROVARE IN TUTTE LE SOCIETA` ANTICO-PLANETARIE. TUTTA QUESTA CERIMONIA ANCHE SE E` RIMASTA NELLA MUAY THAI MODERNA,MOLTE VOLTE E` CELEBRATA SOLO COME AZIONE FOLCLORISTICA ,MANCANTE DELLE CREDENZE E DELL`ASPETTO MENTALE CHE NEI SECOLI PASSATI ERA COMUNE IN QUESTA PRATICA.
CHI SI RECA NEL NORD DELLA TAILANDIA NELLA ZONA AL CONFINE DELLA BIRMANIA PUO` ASSISTERE VERSO LA FINE DI APRILE AD UNA RAM MUAY CERIMONIALE PER GLORIFICARE LA RACCOLTA DI RISO.
OLTRE GLI ASPETTI MENTALI SOPRADESCRITTI CIOE` DI TRADIZIONI TRIBALI E BUDDISTE ,LA RAM MUAY CONSERVA, PER LA MAGGIORPARTE NELLA VERSIONE ESTETICA, LA DIRETTA DISCENDENZA DELLA CULTURA INDO-ARIANA. I VEDA:I LIBRI SACRI ARIANI(PER INTENDERCI IL POPOLO CHE SECONDO HITLER E MUSSOLINI E NOSTRO ANTENATO) E LE EPICHE DEL MAHA BHARATA E RAMA YANA , RAPPRESENTANO LE GUERRE MITOLOGICHE ,CHE SECONDO GLI STUDIOSI SONO QUELLE TRA GLI INDO-EUROPEI E LE POPOLAZIONI AUTOCTONE DRAVIDICA.INFATTI SU MOLTI SIGILLI DELL`ANTICA CIVILTA DELL`INDO(2200 A.C) SONO STATI RICONOSCIUTI I SIMBOLI ANTENATI DELL`INDUISMO.RICORDO SOLO CHE RAMA SIGNIFICA "RE" (INFATTI LA FONETICA E` UGUALE A QUELLA NOSTRA) E YANA SIGNIFICA IN SANSCRITO "AVVENTURA"
IL RAMA-YANA E` DIVENTATO COSI` ANCHE PATRIMONIO DEL POPOLO THAI.
PER MOLTI LA DIFFICOLTA NEL CAPIRE LE ALLEGORIE DEL RAMA YANA SONO DOVUTE ALLA MANCANZA DELLA CONOSCENZA DELLA FILOSOFIA ARIANA E LOGICAMENTE DELLE PRATICO YOGICHE-INDU.
ABBIAMO VISTO CHE NEI CERIMONIALI DELLA MUAY THAI SI POSSONO RITROVARE TRADIZIONI TRIBALI ,BUDDISTE ED INDUISTE.NEL PROSSIMO SCRITTO VEDREMO UN PO` DI STORIA DELLO SVILUPPO DELLA MUAY THAI MODERNA DALLA PRATICA PIU` ANTICA DENOMINATA PAHU YUTH.

Vogliamo il tuo parere clicca sotto

IMPORTANTISSIMA La tua OPINIONE

Forum

 

utenti connessi in questa pagina: