Speciale Petrosyan ( S.G.N. Team Gorizia) By S.

Grande attesa per il sesto match della serata tra Jonathan Zarbo (Pro Figthing Imola), accompagnato all'angolo dal M° Valentini, ed il giovane Petrosyan ( S.G.N. Team Gorizia) accompagnato dal Khru Alfio Romanut & tea.
In palio il Titolo Italiano M.T.A..
Elevata la presenza dei tifosi di entrambi gli atleti, il combattimento prevede un combattimento stile Thailandese senza l'uso dei gomiti.
Dopo il rito del Wai Khru , inizia il tanto atteso match.
La prima ripresa, di studio, delinea già le diverse impostazioni dei due combattenti, Zarbo è un lottatore ed il suo cavallo di battaglia è il Chap ko (clinch), mentre Petrosyan conferma il suo stile da percussore eseguendo veloci e potenti raffiche di chern Thae (calci) e Chern Mahd (pugni).
Finito lo studio, nella seconda ripresa, Petrosyan gioca di rimessa: ad ogni tecnica di chap ko lui risponde con una wie yang (proiezione) scaraventando l'avversario più volte al suolo.
Zarbo incomincia ad essere provato dalle proiezioni e dai potenti calci di Petrosyan.
Nella terza ripresa Petrosyan ingrana una marcia ed pressa costantemente l'avversario.
Nulla posso la forza di volontà ed il grande cuore di Zarbo contro le pesanti percussioni del giovane goriziano.
A metà della ripresa Zarbo cede e subisce il primo conteggio.
Appellandosi a tutta la sua forza di volontà si rialza ma un potente Tae Laa (low Kick),pochi secondi dopo, lo fa letteralmente crollare al suolo e l'angolo getta la spugna.
Petrosyan diciassettenne viene proclamato Campione Italiano M.T.A. 62kg.
Complimenti ai due atleti per questo super match ed auguriamo ad entrambi di migliorare sperando che in futuro possano ancora esaltare gli spiriti degli spettatori.

By Saitta

utenti connessi in questa pagina: