Egr. sig.OSTI, la pubblicità tramite e-mail ha funzionato egregiamente. Le spedisco un resoconto di cosa abbiamo fatto e chi siamo. Lei a suo giudizio modifichi il testo e lo pubblichi come ritiene più opportuno.

Cordiali Saluti Farinetti Michele.

Relazione stage di Farinetti M.- Titolare Security Consulting

Promotori dell’evento: Security Consulting e CRUSC Academy,

una nuova realtà si sta affermando e consolidando nel campo della formazione sul tema

Operatori della Sicurezza e Difesa Personale.

organizza ogni weekend in località diverse uno stage di difesa personale professionale, la tappa di

sabato 08 Novembre ’03, ha toccato la città di ROMA, dove presso la palestra Olimpya Sporting Club

–Zona Prenestina, Via dei Gelsi 130, si è svolto lo stage Security/Self-defence training system.

E’ stata un’occasione per provare e valutare le tecniche di un sistema semplice ed efficace, basato su tecniche e tattiche americane con metodologie operative israeliane.

Essendo anche un evento promozionale le prime due ore erano aperte a tutti, mentre la seconda parte dello stage

era rivolto agli operatori che lavorano nell’ambito della sicurezza, sia pubblica che privata.

Durante lo stage sono state mostrate ed allenate alcune tecniche base dei vari settori del programma Security/Self-defence training system dove vengono considerate le differenti tipologie di aggressioni ed esposte soluzioni difensive semplici ed efficaci anche in considerazione delle finalità da perseguire.

Hanno partecipato esperti marzialisti, guardie particolari giurate, addetti alla sicurezza, collaboratori di agenzie investigative. I quali hanno mostrato vivo interesse per i Corsi di apprendisti allenatori nei quali si affronteranno le tematiche direttamente collegate alla loro professione:

Autoprotezione, controllo e allontanamento in sicurezza, Difesa Personale o di una terza persona, combattimento in strada, procedure operative di sicurezza, utilizzo del manganello estensibile, ritenzione dell’arma in fondina, uso tattico della torcia, tecniche difensive da coltello, etc…

Altra cosa apprezzata da tutti durante la lezione è stata la filosofia del Security/Self-defence training system

ovvero semplicità delle tecniche ed affinità con le reazioni istintive in situazioni di pericolo.

Sapendo infatti che in situazioni di pericolo le risposte complesse hanno margini di errore più alti, gli allievi devono appropriarsi di automatismi e tecniche che siano il più istintive possibile, la cui esecuzione non richieda in situazioni di crisi o forte stress, elevati livelli di coordinazione.

Questo modus operandi permette di ottenere in tempi brevi ottimi risultati ed in termini di costi/benefici consente un apprendimento di alto livello. Solo così l’operatore saprà mettere in atto procedure realmente efficaci in situazioni di pericolo.

Non tutte le Arti Marziali, gli Sport da Combattimento o altri validi sistemi di autodifesa sono da considerarsi Difesa Personale Professionale, ancor meno sono adattabili alle esigenze/situazioni di chi opera professionalmente nel settore della sicurezza, per il semplice fatto che devono essere allenati per lunghi periodi, non vengono assimilati da tutti e soprattutto non tutti hanno il tempo necessario per allenarsi.

Proprio per questo abbiamo creato un sistema per i professionisti che viene divulgato durante gli stage promozionali, il metodo C.R.U.S.C.

Una caratteristica dei corsi istruttori full-immersion, è la prassi addestrativa in condizioni di stress indotto, denominata C.R.U.S.C. ovvero (Combative Response Under Stress Conditions).

In un contesto di difesa personale professionale ed in particolare nell’addestramento dei futuri istruttori, il metodo C.R.U.S.C. mostra i suoi migliori risultati.
Questo ha portato alla stesura di programmi tecnici e metodologie di addestrative che rappresentano un’ottima soluzione sia per efficacia sia per il famoso rapporto costi/benefici.

Il sistema e la metodologia di insegnamento sottopongono e richiedono agli allievi un impegno costante, con un livello di tensione piuttosto alto, dove momenti di studio si intersecano con attività pratiche e continue simulazioni di “reali”situazioni operative.

Il risultato è che il Security self-defence training system ed il metodo C.R.U.S.C Academy, sono nettamente più veloci da apprendere e garantiscono comunque un alto livello di preparazione in caso di scontro fisico ed un buon grado di mantenimento dei risultati acquisiti.


Stage monotematici a cadenza mensile sui vari argomenti ed a numero chiuso, oltre che stage settimanali in varie città italiane verranno proposti regolarmente.

per informazioni Farinetti Michele -349/838.20.21

utenti connessi in questa pagina: