ALESSANDRO GOTTI e TAVENSAAP
MA NON PERDENDO UN ATTIMO PIU' DEL NECESSARIO, APPENA CONGEDATI I DUE FRANCESI, MI PRECIPITO NELLO SPOGLIATOIO DEL THAI.. CON UN PO' DI FORTUNA DOVREI RIUSCIRE A RACCOGLIERE QUALCHE COMMENTO A CALDO ANCHE DALLA PARTE AVVERSA. LA FORUNA CI ASSISTE… ALESSANDRO GOTTI E TAVENSAAP SONO ANCORA LI'!

Ciao Alessandro, possiamo farvi qualche domanda per una intervista a caldo sul match?
Entrate pure… ciao, bellissimo spettacolo ehh? Hai sentito come urlava ed incitava il pubblico?
Hai visto quanta gente?Bellissimo incontro… così mi piace la thai, due campioni capaci, tecnici, tenaci… e l'uno contro l'altro per vedere chi è il migliore! Che ne dici?Secondo me, la prossima volta che organizziamo ne facciamo ancora di più… se Liberati mi stà a sentire faremo grandi cose! Come ti è sembrato il match?Hai visto che "roba"?

Scusa Alessandro, procediamo con ordine… pensavo di dovertele fare io le domande, è stata una cosa grandiosa… altrimenti non sarei qua a chiedere di intervistare te ed il thai! Che dice lui dell'incontro?
Prova tu a chiedere se riuscite a capirvi… non parla inglese, solo tailandese ed il "linguaggio dei gesti".Michel… il tailandese che Son Chai mi ha mandato come accompagnatore dell'atleta è ripartito per la Tailandia ed ho dovuto fare tutto da solo per questo incontro... ma non sono andato male come coach.

Direi proprio di no visto il risultato, ma non c'è problema… ho qui con me il thai che mi ha appena mandato Cristian… non vedi che stanno già fraternizzando?
Ahhh.. bravo! Anche tu hai capito che bisogna lavorare con i thai ehh? Sono gli unici che possono aiutarci… se vogliamo fare le cose fatte bene, almeno per il momento è così…almeno sino quando saremo "cresciuti" e dobbiamo ancora lavorare molto… poi vedremo. Fagli pure tutte le domande che vuoi!

Grazie, c'è solo un unico problema… anche il mio non parla inglese..! Facciamo cosi: io intervisto te e loro finalmente scambiano qualche parola e si intrattengono a vicenda.
Piuttosto dimmi una cosa… Tavensaap non ha certo sfigurato ma non mi è sembrato al massimo della forma fisica… specialmente a Trieste.
Hai ragione ma non certo per colpa mia o negligenza di Son Chai. L'atleta preparato per me era infatti un altro, all'ultimo momento ci sono stati dei problemi con la concessione del visto da parte dell'ambasciata e vedendo che non riuscivamo a risolverli, all'ultimo momento abbiamo ripiegato su questo Tavensaap. Ma lui era pronto fisicamente per combattere, solo tecnicamente. Tu sai che prima di ogni combattimento si allenano in maniera specifica con una routine di sessioni particolari proprio per a conferirgli quella capacità di resistenza necessaria ad affrontare il match. E' stato designato all'ultimo momento e non c'è stato il tempo di prepararlo adeguatamente… il francese poi era molto in gamba ed ha dovuto faticare molto ma è riuscito a dare quello che gli abbiamo chiesto.

Questa sera mi è sembrato migliorato ma penso che dovesse ancora essere lontano dall'esprimere tutte le sue potenzialità.
Hai ragione, come sai questi cicli hanno la durata di circa 25 giorni e gli ultimi due di completo riposo per ricostruire tutto quanto distrutto attraverso la supercompensazione… noi abbiamo avuto solo una settimana di tempo ma abbiamo lavorato sodo, inoltre non c'è stato il tempo materiale per un benché minimo recupero fisico ma penso di aver svolto bene il compito assegnatomi. L'effettivo miglioramento che anche tu mi confermi di aver notato ne è la riprova e se consideri che me ne sono dovuto occupare io in prima persona… non posso che esserne soddisfatto.

Dell'incontro di stasera che mi dici?
L'avete visto tutti, Tancrai è molto bravo e stavolta lo conosceva già, ma Tanvensaap ha molte frecce al suo arco… Si è impegnato più seriamente, era più concentrato e si è visto fin dalle prime battute dell'incontro. Per quanto riguarda la scelta di tempo, strategie e tattiche è un vero campione, come del resto tutti i thai che ho portato fino adesso. Tuttavia quelle tremende sfuriate a cui il francese lo ha costretto alla terza ripresa, lo hanno affaticato molto e questo ha reso il match ancora più emozionante ed interessante. Finalmente (anche se non è proprio la prima volta) si è visto un combattimento equilibrato tra un tailandese ed un europeo anche nel nostro paese… è proprio questo che cerco di fare in tutte le serate a cui prendo parte o che organizzo in prima persona. Gli incontri dal risultato già scontato non mi interessano e non fanno spettacolo… hai visto stasera il pubblico come urlava incitando ora l'uno… ora l'altro… Questo è proprio quello che conto e spero di riuscire a fare in tutti gli eventi che organizzerò.

Come vedi la situazione della Muay Thai oggi in Italia?
Sono molto soddisfatto di come sta evolvendo la Muay Thai nel nostro paese, penso di aver fatto finalmente la scelta dei collaboratori giusti con cui lavorare. Gente seria e competente sotto tutti gli aspetti…voglio ringraziare in particolare Barbara Zorzi per il suo insostituibile apporto nel curare tutte le relazioni estere e tutte le logistiche delle manifestazioni. Con calma e senza fretta ci prenderemo assieme le nostre soddisfazioni. Il frutto del nostro impegno sarà a beneficio di tutti gli appassionati. La collaborazione e l'ingresso nella FIKEDA ci ha tolto molti fastidi burocratici di carattere gestionale e adesso possiamo dedicarci al solo aspetto tecnico-organizzativo con un netto miglioramento della situazione generale. I risultati adesso, sono sotto gli occhi di tutti. Sono orgoglioso di come stiamo procedendo con la MTA in FIKEDA! Penso che chi avrà voglia di lavorare bene, dovrà uniformarsi… anche se per motivi vari, credo che rimarranno ancora per qualche tempo anche altre sigle… ma non sono qua per fare polemiche.

OK… Dacci in ultimo solo qualche informazione in anteprima sul tuo prossimo "evento".
La prossima serata dovrei organizzarla con l'inizio dell'estate, forse il 21 giugno al molo IV di Trieste. Per gli spogliatoi atleti penso che utilizzeremo un panfilo ormeggiato al molo, come l'estate scorsa… sarà un grande evento all'aperto:
Kaopoglek vs Rahal;
Zorai vs Khalid;
Petrosian vs Barvero
Deprophetis vs ……..
Varniza vs Mereuta
Appena completeremo il match making vi daremo tutte le informazioni.

Grazie Alessandro, gli in bocca al lupo sono d'obbligo anche se seguono doverosamente il ringraziamento per questa intervista rilasciataci.
"Crepi il lupo"! Sono io che ringrazio te… e tutti gli appassionati di Muay Thai che progressivamente riempiono le nostre serate. Penso che sia il traguardo più ambito da tutti i promoter e cercheremo di continuare a meritarcelo. GRAZIE A TUTTI!

altri due articoli della serata:

Ritorna : Serata Romana

intervista esclusiva: TANCRAI e DIDIER LE BORGNE

vogliamo il tuo parere clicca sotto:

Forum

utenti connessi in questa pagina: